Trasamondo I

duca longobardo
Trasamondo I
Duca di Spoleto
In carica 663 –
703
Predecessore Atto
Successore Faroaldo II
Conte di Capua
In carica ? –
663
Nascita 630 circa
Morte 703
Padre Teodelapio
Consorte Una figlia di Grimoaldo
Figli Faroaldo II
Alardo

Trasamondo o Transemundo (Spoleto, 630 circa – Spoleto, 703 o 704) è stato un nobile longobardo, duca di Spoleto dal 663 al 703.

Fu conte del principato di Capua e fu un fedele seguace del duca di Benevento e successivamente re dei Longobardi Grimoaldo, aiutandolo nella lotta contro Costante II. In cambio, Grimoaldo gli concesse la mano della figlia e la corona del Ducato di Spoleto dopo la morte del duca Atto.[1]

Trasamondo governò per circa quarant'anni e gli successe il figlio Faroaldo II.

NoteModifica

  1. ^ Paolo Diacono, Libro V, 16, in Antonio Zanella (a cura di), Storia dei Longobardi, Vignate (MI), BUR Rizzoli, p. 441, ISBN 978-88-17-16824-3.