Travis Hyman

cestista statunitense
Travis Hyman
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 210 cm
Peso 110 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Centro
Termine carriera 2017
Carriera
Giovanili
Old Mill High School
2008-2010Anne Arundel C.C.
2010-2012Bowie St. Bulldogs
Squadre di club
2012Hap. Gilboa G.E.
2012-2013Tulsa 66ers26 (82)
2013-2014L.A. D-Fenders51 (304)
2013KL Dragons
2014Titanes del Licey2 (9)
2014L.A. D-Fenders13 (65)
2014-2015F.W. Mad Ants31 (102)
2016F.W. Mad Ants8 (23)
2017Hi-Tech Bangkok
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Travis Hyman (Annapolis, 12 luglio 1987) è un ex cestista statunitense.

CarrieraModifica

Hyman cresce alla Old Mill High School di Millersville, Maryland.

I primi due anni della sua carriera collegiale sono all'Ann Arundel Community College di Arnold, Maryland mentre per gli anni da junior e da senior passa alla Bowie State University, dove esce nel 2012 con una media di 10,1 punti, 8,3 rimbalzi e 2,9 stoppate nell'ultimo anno giocato con i Bulldogs nella seconda divisione dell'NCAA.

Uscito dal college, firma il primo contratto da professionista in Israele, con l'Hapoel Gilboa Galil Elyon.[1]

Nel novembre 2012 viene scelto al Draft della D-League alla ventiduesima chiamata dai Tulsa 66ers.

Nel 2013 viene acquistato in una trade dai Los Angeles D-Fenders dove gioca per le successive due stagioni di D-League.

Partecipa alla NBA Summer League 2013 con la maglia dei Los Angeles Lakers.

Al termine della Summer League si trasferisce in Malaysia dove gioca con i KL Dragons per poi trasferirsi nella Repubblica Dominicana ai Titanes de Licey.

Nell'estate 2014 partecipa alla Summer League con il team della D-League.

L'8 settembre 2014 firma un contratto annuale con la Vanoli Cremona[2], salvo poi rescindere a ottobre dello stesso anno.

NoteModifica

  1. ^ Gilboa Galil, firmato Travis Hyman, su sportando.com, Sportando, 05/08/2012.
  2. ^ La Vanoli Cremona chiude il roster, firmato Travis Hyman, su sportando.com, Sportando, 08/09/2014. URL consultato l'8 settembre 2014 (archiviato dall'url originale l'8 settembre 2014).

Collegamenti esterniModifica