Tre Ministri Ducali

I Tre Ministri Ducali (三公S, SāngōngP) tradotto anche come Tre Duchi, Tre Eccellenze o Tre Signori, era il nome collettivo per i tre più alti funzionari nel governo del primo impero cinese all'interno del sistema burocratico chiamato dei "Tre signori e nove ministri".

DescrizioneModifica

Ogni ministro-ducale era responsabile di diverse aree del governo ma i confini erano spesso sfocati. Insieme, i tre ministri-ducali furono i più stretti consiglieri dell'imperatore. Verso la fine della dinastia, le posizioni venivano spesso vendute a uomini ricchi per aumentare le entrate statali. I tre Ministri Ducali furono aboliti da Cao Cao nel 208 e sostituiti con la posizione di Cancelliere Imperiale.

A partire dalla dinastia Zhou, i ministri-ducali erano:

  • Gran Precettore (太師T, 太师S, TàishīP);
  • Gran Tutore (太傅S, TàifùP);
  • Gran Protettore (太保S, TàibǎoP).

Durante la dinastia Han, i ministri-ducali erano[1]:

  • Cancelliere imperiale (丞相S, ChéngxiàngP)
  • Segretario Imperiale (御史大夫S, Yùshǐ DàfūP);
  • Gran Maresciallo (太尉S, TàiwèiP).

Nella successiva dinastia Han orientale, i ministri-ducali erano invece:

  • Ministro della guerra (大司馬S, Dà SīmǎP);
  • Ministro delle Messi (司徒S, SītúP);
  • Ministro dei Lavori (司空S, SīkōngP).

Poiché tutti e tre i nomi comprendono la parola "司" (), presso gli Han Orientali i tre ministri-ducali erano anche chiamati "Sansī" (三 司)[2].

RangoModifica

Durante la dinastia Han, i funzionari del servizio civile furono classificati in base a venti ranghi, poi ridotti a sedici dopo il 32 a.C., espressi dallo stipendio annuale del funzionario in termini di numero di daren (石) o staia di grano. Si andava dai diecimila staia (in alto) ad un centinaio di staia (in basso). In base a questo sistema, i Tre Ministri Ducali avevano tutti il grado più alto di diecimila staia[3].

NoteModifica

  1. ^ Wang, p. 150.
  2. ^ Official Titles of the Han dynasty: A Tentative List Compiled for The Han Dynasty History Project (PDF), su library.uoregon.edu, University of Washington, p. 31. URL consultato il 21 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 17 gennaio 2013).
  3. ^ Wang, 137.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

  • Nove Ministri
  • Governo della dinastia Han
  • Traduzione dei titoli della dinastia Han