UFO: Alien Invasion

videogioco del 2010

UFO: Alien Invasion è un videogioco strategico, con elementi del gioco di ruolo, freeware, open source e multipiattaforma, sviluppato da una comunità indipendente di programmatori.

UFO: Alien Invasion
videogioco
Missione durante il gioco
PiattaformaMicrosoft Windows, Linux, macOS, Android
Data di pubblicazione30 dicembre 2003
GenereStrategia, Videogioco di ruolo
SviluppoUFO: Alien Invasion Team
Modalità di giocoSingolo giocatore Multigiocatore
Periferiche di inputTastiera, Mouse
Motore graficoid Tech 2

Rilasciato con licenza GNU General Public License, è software libero, e il suo sviluppo è coordinato tramite il sito SourceForge. È stato definito il miglior gioco di strategia disponibile per Linux dal sito web Linux Game News.[1]

Storia e sviluppo modifica

Diversi aspetti del gioco sono ancora in fase di sviluppo. La prima versione è stata pubblicata nel dicembre del 2003. Attualmente l'ultima versione stabile è la 2.4, pubblicata il 25 aprile 2012.[2]

Trama modifica

Il gioco è ambientato nel 2084, ed il giocatore impersona il direttore di un'agenzia internazionale segreta denominata Phalanx dedita all'analisi e alla prevenzione di una razza aliena che sta cercando di prendere il controllo del pianeta Terra.

Caratteristiche e modalità di gioco modifica

Il videogioco, fortemente influenzato dalla serie X-COM e in particolare da UFO: Enemy Unknown, si basa sul motore grafico id Tech 2, e funziona su piattaforme Linux, Microsoft Windows, AmigaOS e macOS per Mac Intel. Tecnicamente, è basato su una versione modificata del motore grafico id Tech 2.

Il gioco di per sé è estremamente simile ad UFO: Enemy Unknown. Infatti il gameplay ha una tipica impostazione di gioco a turni e il giocatore controlla fino a un massimo di 8 membri della squadra, organizzando raid contro navi aliene, nascondigli e organizzando altri tipi di attacchi. Il giocatore può cercare nuove armi e tecnologie per avvantaggiarsi nei confronti degli alieni. Se non si controllano gli alieni il supporto delle altre nazioni si riduce.

Note modifica

Voci correlate modifica

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica