Uku Suviste

cantante estone

Uku Suviste (Võru, 6 giugno 1982) è un cantautore estone.

Uku Suviste
Uku Suviste nel 2013
NazionalitàBandiera dell'Estonia Estonia
GenerePop
Periodo di attività musicale2004 – in attività
Strumentovoce, pianoforte
EtichettaMoonwalk Records, DTC Music
Sito ufficiale

Avrebbe dovuto rappresentare l'Estonia all'Eurovision Song Contest 2020 con il brano What Love Is, poi cancellato a causa della pandemia di COVID-19. È stato riconfermato come rappresentante nazionale per l'edizione del 2021 con la canzone The Lucky One.

Biografia modifica

Uku Suviste ha avviato la sua carriera negli anni 2000, partecipando a competizioni musicali come Kaks takti ette e collaborando con artisti come Birgit Õigemeel. Nel 2010 ha partecipato al festival canoro internazionale New Wave in Russia, dove si è piazzato terzo.[1] Ha inoltre partecipato alla settima edizione di Golos, la versione russa del talent show The Voice, dove è entrato a far parte del team di Ani Lorak, arrivando in semifinale.[2]

Nel 2020 il cantante ha preso parte ad Eesti Laul, il processo di selezione eurovisiva estone, cantando What Love Is. Nella finale del 29 febbraio il televoto l'ha decretato vincitore, rendendolo di diritto il rappresentante estone all'Eurovision Song Contest 2020 a Rotterdam, nei Paesi Bassi.[3] Tuttavia, il 18 marzo 2020 l'evento è stato cancellato a causa della pandemia di COVID-19.[4] Il cantante è stato invitato a prendere nuovamente parte ad Eesti Laul nel 2021, dove ha trionfato con il suo nuovo brano eurovisivo The Lucky One.[5] Nel maggio successivo, Uku Suviste si è esibito nella seconda semifinale eurovisiva, piazzandosi al 13º posto su 17 partecipanti con 58 punti totalizzati e non qualificandosi per la finale.[6]

Discografia modifica

Singoli modifica

  • 2015 – Out of Thunder
  • 2016 – Teemant (con Getter Jaani e Grete Paia)
  • 2016 – Supernatural
  • 2019 – Pretty Little Liar
  • 2019 – Tuult tiibadesse (con Nika Marula)
  • 2019 – What Love Is
  • 2020 – Müüdud ja pakitud
  • 2020 – Torman tulle
  • 2020 – The Lucky One

Note modifica

  1. ^ (EN) Ninth international contest "New Wave 2010", su The Baltic Times. URL consultato il 29 febbraio 2020.
  2. ^ (RU) Уку Сувисте: Русская публика отзывчивая, увлекающаяся, благодарная, su balticguide.ee. URL consultato il 29 febbraio 2020.
  3. ^ (EN) Neil Farren, Estonia: Uku Suviste to Eurovision 2020, su eurovoix.com. URL consultato il 29 febbraio 2020.
  4. ^ (EN) Emily Herbert, Breaking News: Eurovision Song Contest 2020 Has Been Cancelled, su eurovoix.com. URL consultato il 17 aprile 2020.
  5. ^ (EN) Tim Jumawan, Uku Suviste to represent Estonia at the 2021 Eurovision Song Contest, su escxtra.com. URL consultato il 6 marzo 2021.
  6. ^ (EN) Second Semi-Final of Rotterdam 2021, su eurovision.tv. URL consultato il 23 maggio 2021.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN1621161575631804730002 · ISNI (EN0000 0001 3097 8569 · GND (DE1228742626