Apri il menu principale
Ulysse Parent

Ulysse Parent (Parigi, 18 aprile 1828Veulettes-sur-Mer, 1880) è stato un attivista francese. Fece parte del Consiglio della Comune di Parigi.

BiografiaModifica

Disegnatore di oggetti artistici, repubblicano e massone, durante l'assedio di Parigi del 1870 fu vicesindaco del IX arrondissement.

Il 26 marzo 1871 fu eletto al Consiglio della Comune, facendo parte della Commissione esteri, ma diede le dimissioni il 5 aprile, essendo favorevole alla conciliazione con Versailles, pur continuando a sostenere la Comune.

Arrestato dai versagliesi il 27 maggio con l'accusa di aver incendiato la Borsa, fu rilasciato in settembre. Parent morì annegato a Velettes-sur-Mer nel 1880.

BibliografiaModifica

  • Bernard Noël, Dictionnaire de la Commune, II, Paris, Flammarion, 1978
Controllo di autoritàVIAF (EN120980484 · ISNI (EN0000 0000 7951 571X · GND (DE141394420 · BNF (FRcb149208795 (data) · CERL cnp01224954
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie