Il 1870 (MDCCCLXX in numeri romani) è un anno del XIX secolo.

1870 negli altri calendari
Calendario gregoriano 1870
Ab Urbe condita 2623 (MMDCXXIII)
Calendario armeno 1318 — 1319
Calendario bengalese 1276 — 1277
Calendario berbero 2820
Calendario bizantino 7378 — 7379
Calendario buddhista 2414
Calendario cinese 4566 — 4567
Calendario copto 1586 — 1587
Calendario ebraico 5629 — 5630
Calendario etiopico 1862 — 1863
Calendario induista
Vikram Samvat
Shaka Samvat
Kali Yuga

1925 — 1926
1792 — 1793
4971 — 4972
Calendario islamico 1286 — 1287
Calendario persiano 1248 — 1249

Indice

EventiModifica

  • 6 agosto - Guerra franco-prussiana: le truppe francesi sono in rotta
  • 7 agosto – Parigi: le autorità proclamano lo stato d'assedio e mobilitano la Guardia Nazionale
  • 9 agosto: in Francia s'insedia l'ultimo governo del Secondo Impero
  • 10 agosto: Mazzini s'imbarca per Palermo sotto falso nome. Verrà arrestato il 14 mentre si accinge a scendere dal piroscafo, e subito imbarcato su una nave in partenza per Gaeta.
  • 16 agosto - Guerra franco-prussiana: la battaglia di Mars-la-Tour, vittoria francese contro gli invasori prussiani.
  • 18 agosto: le forze italiane al comando del Cadorna si concentrano ai confini dello Stato Pontificio. A Roma, Sant'Angelo e l'Aventino ricevono provviste in previsione di un lungo assedio.
  • 19 agostoCivitavecchia: le ultime truppe francesi lasciano, via mare, il territorio pontificio.
  • 25 agosto - Guerra franco-prussiana: i prussiani sono ormai prossimi alla capitale francese. La principessa sabauda Clotilde, moglie del principe Gerolamo Napoleone, rifiuta di abbandonare la città.
  • 27 agosto: a Milano, al Castello Sforzesco, viene passato per le armi il caporale Barsanti, uno degli insorti mazziniani arrestato a marzo.
  • 1º settembre: definitiva sconfitta francese alla battaglia di Sedan. Napoleone III si arrende a Guglielmo I di Germania.
  • 4 settembre: Napoleone III perde il trono perché Parigi, insorta, proclama la Terza Repubblica francese. Si insedia il governo provvisorio del generale Trochu.
  • 5 settembre: Victor Hugo rientra dall'esilio e accolto entusiasticamente dai parigini.
  • 13 settembre: i bersaglieri di Cadorna cominciano la marcia verso Roma
  • A Caprera, in un colloquio con Stefano Canzio, Garibaldi si lamenta del trattamento che gli riserva il Governo italiano (che oltre alla "prigionia" sull'isola gli ha inibito la libera corrispondenza col governo Trochu) e definisce il Ministero Lanza "robaccia".
  • 20 settembre: l'esercito italiano entra a Roma attraverso la Breccia di Porta Pia (23 morti pontifici, 38 fra i bersaglieri). È la fine del millenario Stato della Chiesa (Presa di Roma).
  • 27 settembre: zuavi pontifici giunti in Francia per combattere i prussiani costituiscono il corpo combattentistico "Legione volontari dell'Ovest".
  • 2 ottobre: Plebiscito a Roma e in Provincia per "l'unione al Regno d'Italia sotto il governo monarchico e costituzionale del re Vittorio Emanuele e suoi successori": i sì raggiungono il 98 per cento. Soltanto 46 i voti contrari.
  • 6 ottobre: Garibaldi lascia Caprera per mettersi a disposizione dei francesi nella loro guerra contro i Prussiani. Sbarcherà festeggiatissimo a Marsiglia il 7.
  • 9 ottobre: il Re d'Italia riceve la delegazione romana incaricata di presentare ufficialmente i dati del plebiscito.
  • Le città italiane festeggiano l'annessione di Roma con cortei, musiche e bandiere.
  • 13 ottobre: viene soppressa la dogana pontificia
  • 14 ottobre: Mazzini, scarcerato, è libero per effetto dell'amnistia regia indetta per festeggiare i risultati del plebiscito romano.
  • 20 ottobre: viene resa pubblica dalle autorità pontificie la notizia della sospensione del Concilio Vaticano I, in quanto si sarebbe dovuto svolgere "sotto dominio e potestà nemica".
  • 27 ottobre: a Metz l'esercito regolare francese firma la propria capitolazione
  • 1º novembre: in un'enciclica, papa Pio IX si dichiara ufficialmente "prigioniero" dello Stato italiano.
  • 2 novembre: le autorità del Comune di Roma chiedono la soppressione del Collegio Romano, sede storica dell'Ordine gesuita. Dimostrazioni di piazza contro i Gesuiti si svolgeranno in città il 6.
  • 4 novembre – Spagna: il Duca d'Aosta accetta la corona del Regno Iberico, che assumerà su designazione delle Cortes il 16. L'ex regina Isabella II protesterà formalmente contro tale nomina il giorno 8 dicembre. Amedeo partirà alla volta di Madrid il 22 dicembre.
  • 8 novembre – Roma: il Governo Lanza prende ufficialmente possesso del Quirinale. Il trasferimento della capitale a Roma sarà votato e approvato dalla Camera solo il 23 dicembre.
  • 20 novembre: elezioni Nazionali del Regno d'Italia. In quasi tutti i collegi si dovrà ricorrere al ballottaggio, il 26.
  • 27 novembre: le leggi del Regno d'Italia sono estese per decreto ai territori ex-pontifici del Lazio.
  • 12 dicembre: i giornali riportano che in una quinta ginnasio del bergamasco è stato dato per tema il seguente svolgimento: "Esporre in un sonetto una preghiera a Maria Vergine Immacolata perché liberi il Santo Padre dai ladroni che lo hanno spogliato".
  • 26 dicembre: viene annunciato il completamento del traforo del Moncenisio, opera cominciata sotto Cavour nel 1857.
  • 27 dicembre: storico straripamento del Tevere: l'acqua arriva ai 2 m d'altezza. Il re Vittorio Emanuele II si reca in visita a Roma il 31.
  • In Spagna un generale favorevole al nuovo re viene assassinato. Morirà 3 giorni dopo.
  • 31 dicembre: dai dati del primo censimento del Regno, Napoli (678 mila ab.) risulta la città italiana più popolosa, seguita da Milano, Roma e Torino. Firenze, la capitale uscente, con 230 mila abitanti è solo sesta.
  • John Rockefeller fonda la prima società petrolifera, la Standard Oil, che verso la fine del secolo arriva a controllare il 90% del mercato petrolifero statunitense.

NatiModifica

Ci sono circa 540 voci su persone nate nel 1870; vedi la pagina Nati nel 1870 per un elenco descrittivo o la categoria Nati nel 1870 per un indice alfabetico.


MortiModifica

Ci sono circa 230 voci su persone morte nel 1870; vedi la pagina Morti nel 1870 per un elenco descrittivo o la categoria Morti nel 1870 per un indice alfabetico.


CalendarioModifica

Altri progettiModifica