União das Cidades Capitais Luso-Afro-Américo-Asiáticas

União das Cidades Capitais Luso-Afro-Américo-Asiáticas
AbbreviazioneUCCLA
Fondazione28 giugno 1985
FondatoreNuno Krus Abecasis
Sede centralePortogallo Lisbona
IndirizzoAvenida da Índia, n.º 110 1300-300 Lisboa, Portugal
PresidentePortogallo Francisco Lopo de Carvalho
Lingua ufficialePortoghese
Sito web

La União das Cidades Capitais Luso-Afro-Américo-Asiáticas (Unione delle Città Capitali Lusofone Africane, Americane e Asiatiche), sigla UCCLA, è un'associazione di collaborazione tra città che sono o che sono state capitali di una colonia portoghese o sono capitali di uno stato dove la lingua portoghese ha lo statuto di lingua ufficiale.

L'unione è nata il 28 giugno 1985 a fondare l'unione fu il Presidente della Camera Comunale di Lisbona, Nuno Krus Abecasis. Nell'atto della fondazione erano presenti le città di:

Fu eletto Segretario generale il Comandante Manuel Maria de Menezes Pinto Machado, che fu in carica fino all'11 marzo 1997.

Il presidente attuale è António Pedro Carmona Rodrigues e l'attuale Segretario Generale è Francisco Lopo de Carvalho.

L'unione conta attualmente 16 membri effettivi e 7 membri associati.

La sede è in Rua de São Bento a Lisbona.

Membri effettiviModifica

Membri associatiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN145974146