Unipublic

Unipublic
StatoSpagna Spagna
Fondazione1975
Sede principaleMadrid
GruppoAmaury Sport Organisation
ProdottiSport
Sito webwww.unipublic.es/

Unipublic è un'agenzia organizzatrice di eventi che appartiene all'ASO. Organizza e gestisce vari tipi di eventi, in particolare quelli a carattere sportivo.[1] È conosciuta prevalentemente per la sua attività nel ciclismo.

StoriaModifica

Fondata nel 1975, Unipublic si specializzò immediatamente nell'organizzazione di eventi sportivi di grande caratura, ottenendo nel contempo il diritto delle trasmissioni sportive di TVE, sia a livello nazionale sia a livello internazionale, in particolare la ginnastica ritmica, lo sci, il ciclismo e la pallacanestro. Successivamente, nel 1983, svolse un ruolo chiave nella nascita della Liga ACB acquistando poi, nel 1987, la proprietà della sezione cestistica dell'Espanyol.[2] La compagine catalana disputò la stagione 1987-1988 con il nome originario per poi cambiarlo, dalla stagione successiva in CB Unipublic e Ifa Gruppo Barcelona. Al termine della stagione 1988-1989 l'Espanyol con i Granollers, giocando come Ifa Granollers Group e Granollers. Nel contempo diede vita al creato il Club de Atletismo Larios, sei volte campione d'Europa.

I diritti degli eventi calcistici e ciclistici sono poi stati oggetto di una lunga lotta tra la TVE e le prime emittenti private in Spagna. In questo contesto Unipublic crebbe e sviluppò i mezzi per mantenere la loro posizione.

Nel 2005 Antena 3 ha acquistato l'agenzia, che da allora ha continuato ad espandersi.

Nel 2008 l'ASO, l'ente organizzatore, tra le altre manifestazioni da esso gestito, del Tour de France, ha acquistato il 49% di Unipublic per poi, nel 2014, diventarne proprietario al 100%, risultando attualmente come il suo unico azionista.[3]

Corse ciclistiche organizzateModifica

NoteModifica

  1. ^ Diario Vasco, El Tour ya es dueño del 100% de la Vuelta, 23 marzo 2014.
  2. ^ Espanyol: 20 años del adiós perico (II), acb.com, 30 aprile 2009. URL consultato il 30 aprile 2009 (archiviato dall'url originale il 6 gennaio 2017).
  3. ^ ASO compra el 49 por ciento de la Vuelta, su elmundo.es, 5 giugno 2008. URL consultato il 21 ottobre 2009.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN140923556 · WorldCat Identities (ENviaf-140923556