Apri il menu principale
Uomini soli
ArtistaPooh
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1º marzo 1990
Durata4:03
Album di provenienzaUomini soli
GenerePop
Registrazione1990
FormatiCD, 7"
Pooh - cronologia
Singolo successivo
Noi due nel mondo e nell'anima/Pensiero
(2016)

Uomini soli è un singolo scritto da Roby Facchinetti e Valerio Negrini, eseguito dai Pooh al Festival di Sanremo 1990 e vincitore della manifestazione canora.[1]

DescrizioneModifica

In quell'edizione venne anche interpretata da Dee Dee Bridgewater:[2] il regolamento prevedeva in quell'anno che venisse eseguita una versione in inglese di tutti i venti motivi nell'ambito della categoria "Canzoni e cantanti - Star internazionali". Il titolo inglese è Angel of the Night.

Fu la prima ed unica partecipazione del complesso alla kermesse ligure, e la vittoria dei Pooh non suscitò particolare sorpresa.[3]

Il brano fu inserito nell'album omonimo; è cantato da tutti e quattro i musicisti;[4] insieme ad altre canzoni caratterizzate da questa particolarità venne incluso nell'antologia Ancora una notte insieme. Nell'album successivo dei Pooh, le atmosfere malinconiche della canzone sanremese riemersero nel pezzo Il cielo è blu sopra le nuvole, simile a Uomini soli.

Il lato B del singolo è Concerto per un'oasi, originariamente pubblicato come singolo l'anno precedente.

TracceModifica

CD singolo
  1. Uomini soli – 4:04
  2. Concerto per un'oasi – 4:51
  3. Donne italiane – 4:33
7"
  • Lato A
  1. Uomini soli – 4:04
  • Lato B
  1. Concerto per un'oasi – 4:45

FormazioneModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Festival di Sanremo: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Festival di Sanremo