Apri il menu principale
Val d'Esino
B2014 03 19 Esino 1982 la valle.jpg
StatiItalia Italia
RegioniLombardia Lombardia
ProvinceLecco Lecco
Località principaliEsino Lario e Perledo
Comunità montanaComunità Montana della Valsassina
Altitudine220 - 1.823 m s.l.m.
Sito web

La Val d'Esino è una valle della Lombardia, in provincia di Lecco, racchiusa tra le vette minori della parte settentrionale del gruppo delle Grigne.

È percorsa dal torrente Esino, tributario del Lago di Como ponendosi a confine naturale tra Varenna e Perledo. Culmina nei 1.823 metri del monte Pilastro. I principali centri sono Esino Lario, nell'alta valle, e Perledo, nella bassa.

È la zona d'elezione per la coltivazione della patata bianca di Esino.

Indice

MorfologiaModifica

La valle ha una forma grezzamente ad imbuto caratterizzata da un'ampia conca nell'alta valle, racchiusa in senso antiorario dalla costiera del monte Palagia verso sud-ovest, dal nodo del monte Pilastro verso sud e dalla catena dei Pizzi di Parlasco verso nord-est. Il monte Fopp e il Sasso di San Defendente segnano l'inizio della bassa valle che corre per qualche chilometro verso nord-ovest fino a Perledo dove si apre sulle rive del Lago di Como presso Varenna.

Nell'alta valle, di natura morenica, si possono distinguere due sottovalli: la val Vigna, in cui l'omonimo torrente raccoglie le acque che scendono dai Pizzi di Parlasco e dal versante settentrionale del monte Pilastro, e la valle Ontragno, in cui l'omonimo torrente raccoglie quelle della costiera del monte Pelagia e del versante meridionale del monte Pilastro. I due torrenti si raccordano nei pressi di Esino Lario inferiore dando vita al torrente Esino.

CollegamentiModifica

La valle a tratti è parallela alla strada provinciale 65 che partendo da Esino Lario prosegue per Perledo. All'altezza di Olivedo, nei pressi della foce del torrente Esino è intersecata dalla strada provinciale 72.

Numerosi sono i sentieri che percorrono la valle e che la collegano a nord con la Valsassina, a sud con la Grigna settentrionale, ad ovest con la zona rivierasca di Lierna.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia