Veit Dietrich

teologo luterano

Veit Dietrich (Norimberga, 8 dicembre 1506Norimberga, 25 marzo 1549) è stato un teologo tedesco.

Veit Dietrich

BiografiaModifica

Veit Dietrich nacque l'8 dicembre 1506 a Norimberga; suo padre era un calzolaio. Il talento del ragazzo fu presto riconosciuto da un benestante benestante che gli permise di frequentare la scuola superiore presso l'Università di Wittenberg. Si iscrisse nel marzo del 1522 All'università Philipp Melanchthon riconobbe il suo talento e lo incoraggiò.

Più tardi, era il coinquilino di Martin Lutero. Come tale accompagnò Lutero al Colloquio di Marburgo e soggiornò con lui durante la Dieta di Augusta nel 1530 presso la Fortezza di Coburgo. Conseguì un master nel 1529 e insegnò nel dipartimento artistico. Più tardi gli fu offerta una cattedra a Wittenberg, ma rifiutò.

OpereModifica

  • La pietà di Lutero
  • "Summaria", sull'Antico Testamento
  • "Summaria", sul Nuovo Testamento

BibliografiaModifica

  • P. Meinhold: Die Genesis – Vorlesung Luthers und ihre Herausgeber. In: Forschungen zur Kirchen- u. Geistesgeschichte. Jahrgang 8, Stuttgart 1936.
  • Bernhard Klaus: Veit Dietrich Leben und Werk. Nürnberg 1958
  • Bernhard Klaus: Veit Dietrich. In: Fränkische Lebensbilder. Jahrgang 3, 1969, S. 141
  • Marinus A. van den Broek: Sprichwort und Redensart in Veit Dietrichs 'Etliche Schriften für den gemeinen man'. Leuvense Bijdragen 75, 1986
  • (DE) Hans Reuther, Dietrich, Veit, in Neue Deutsche Biographie, vol. 3, Berlin, Duncker & Humblot, 1957, ISBN 3-428-00184-2, p. 699 (online).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN71401465 · ISNI (EN0000 0001 0913 5276 · LCCN (ENn87836998 · GND (DE118671928 · BNF (FRcb12005809z (data) · BAV (EN495/23974 · CERL cnp01321582 · WorldCat Identities (ENlccn-n87836998