Viadotto Sente

ponte in Abruzzo
Viadotto Francesco Paolo Longo
Viadotto Sente, Strada statale 86 Istonia.JPG
Localizzazione
StatoItalia Italia
CittàBelmonte del Sannio (IS)

Castiglione Messer Marino (CH)

Coordinate41°50′29.7″N 14°26′03″E / 41.841584°N 14.434168°E41.841584; 14.434168Coordinate: 41°50′29.7″N 14°26′03″E / 41.841584°N 14.434168°E41.841584; 14.434168
Dati tecnici
Tipoviadotto
Materialecalcestruzzo armato, acciaio
Lunghezza1 200 m
Luce max.200 m
Larghezza11 m
Altezza185 m
Mappa di localizzazione

Il viadotto Sente Longo è un ponte stradale tra i più alti e importanti d'Italia[1]. Con i suoi 185 metri di altezza [2] e 1200 metri di lunghezza con campate di 200 metri, è un'imponente opera ingegneristica nonché uno dei monumenti strutturali più importanti d'Europa. Realizzato tra il 1974 e il 1977, in acciaio e calcestruzzo, è situato sull'omonimo fiume, nonché sulla linea di confine tra Abruzzo e Molise e collega le due regioni tra il territorio di Castiglione Messer Marino, in provincia di Chieti, e Belmonte del Sannio, in provincia di Isernia sulla ex Strada Statale Istonia. Il 2 maggio 2011 è stato intitolato a Francesco Paolo Longo[3], operaio che perse la vita il 4 maggio 1974 durante i primi lavori di scavo del ponte.

Detiene invece il primato di ponte autostradale più alto della penisola, il viadotto Italia, sulla A3, tra i territori dei comuni Laino Borgo e Laino Castello, entrambi nella provincia di Cosenza. Il viadotto Sente, sempre in termini di altezza per quanto riguarda le strade statali, è seguito dal ponte Cadore, situato sulla strada statale 51 di Alemagna, che gode di un solo metro di differenza in meno.

Dal 25 settembre 2018, per motivi di sicurezza, è chiuso al traffico.

Viadotto visto da lontano nel paesaggio

NoteModifica

Altri progettiModifica

  Portale Ingegneria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ingegneria