Apri il menu principale

WASP-39 b

pianeta extrasolare nella costellazione della Vergine
WASP-39 b
Exoplanet-WASP-39b-20180301.jpg
Immagine artistica di WASP-39 b
Stella madreWASP-39
Scoperta11 agosto 2011
ScopritoreSuperWASP
Classificazionegigante gassoso
Parametri orbitali
(all'epoca J2000.0)
Semiasse maggiore0,0486 UA
Periodo orbitale4,055 giorni
Inclinazione orbitale87,83°
Eccentricità0
Argom. del perielio-
Dati fisici
Massa
0,28 MJ

WASP-39 b è un pianeta extrasolare di tipo "gioviano caldo" situato nella costellazione della Vergine, a circa 700 anni luce di distanza dalla terra. Scoperto nel 2011 dal progetto WASP, ha suscitato particolare interesse per il considerevole contenuto di acqua nella sua atmosfera.[1][2]

Ulteriori studi basati su successive osservazioni effettuate con il telescopio spaziale Hubble integrati con quelle precedenti del telescopio spaziale Spitzer e del Very Large Telescope dell'ESO hanno consentito di creare un'analisi atmosferica incredibilmente dettagliata dell'esopianeta WASP-39 b.[3]

NoteModifica

  1. ^ (EN) H. R. Wakeford et al., The Complete Transmission Spectrum of WASP-39b with a Precise Water Constraint (abstract), in The Astronomical Journal, vol. 155, nº 1, 21 dicembre 2017, DOI:10.3847/1538-3881/aa9e4e.
  2. ^ (EN) NASA finds a large amount of water in an exoplanet's atmosphere, su phys.org, NASA Goddard Space Flight Center, 1º marzo 2018.
  3. ^ (EN) H.R. Wakeford1 et al., THE COMPLETE TRANSMISSION SPECTRUM OF WASP-39b WITH A PRECISE WATER CONSTRAINT (PDF), su spacetelescope.org, 27 novembre 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Astronomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronomia e astrofisica