Apri il menu principale

WR 104

stella nella costellazione dei Sagitttario
WR 104
Wr104 sslkeck big.jpg
Immagine di WR 104
ClassificazioneStella di Wolf-Rayet
Classe spettraleWCv+
Distanza dal Sole8.475 anni luce
CostellazioneSagittario
Coordinate
(all'epoca J2000.0)
Ascensione retta18h 02m 04.07s
Declinazione-23° 37′ 41.2″
Dati fisici
Raggio medio3 R
Massa
25 M
Dati osservativi
Magnitudine app.+13.54

Coordinate: Carta celeste 18h 02m 04.07s, -23° 37′ 41.2″

WR 104 è una stella di tipo Wolf-Rayet, localizzata a circa 8000 anni luce dalla Terra, nella costellazione del Sagittario.

Cercle rouge 100%.svg
Sagittarius IAU.svg
Posizione della stella nella costellazione del Sagittario.

WR 104 fa parte di un sistema binario composto da due stelle che ruotano vorticosamente l'una accanto all'altra. La compagna di WR 104 è una stella di classe O. Le due stelle hanno un periodo orbitale di 220 giorni. I venti stellari dei due astri generano una spettacolare quanto rarissima nube a spirale la cui estensione potrebbe coprire una distanza pari a 20 volte il nostro Sistema Solare.

A causa della sua enorme massa, e trovandosi allo stato di stella di Wolf-Rayet, WR 104 è destinata a esplodere in una supernova entro breve periodo. In rari casi, può accadere che l'esplosione di una stella di Wolf-Rayet in una supernova generi un devastante lampo gamma, ovvero un fascio altamente energetico di raggi gamma la cui straordinaria intensità farebbe impallidire qualsiasi altro fenomeno dell'Universo. L'energia rilasciata in pochi secondi da un lampo gamma è pari a tutta l'energia prodotta dal nostro Sole nell'arco della sua intera esistenza.

Alcune osservazioni ottiche indicano che l'asse di rotazione di WR 104 sarebbe allineato entro i 16° con il Sistema solare[1]. In tali condizioni, alcuni scienziati sostengono che se questa possibilità si avverasse, il lampo gamma riuscirebbe a spazzare via circa il 25% dell'atmosfera terrestre, anche ad una distanza di 8000 anni luce, con effetti devastanti per la vita sul nostro pianeta [2]. Tuttavia, nel 2009 sono stati ottenuti ulteriori dati per via spettroscopica sul sistema stellare, che suggeriscono che l'asse della stella sia invece inclinato di 30-40° rispetto alla Terra. In questo caso la Terra non sarebbe colpita dal lampo gamma anche se l'esplosione della supernova dovesse produrlo.[3][4]

NoteModifica

  1. ^ Tuthill, P. G.; Monnier, J. D.; Lawrance, N.; Danchi, W. C.; Owocki, S. P.; Gayley, K. G., The Prototype Colliding‐Wind Pinwheel WR 104 (PDF), in The Astrophysical Journal, vol. 675, nº 1, 2008, pp. 675- 698, DOI:10.1086/527286.
  2. ^ WR 104: THE DYING STAR WITH DEADLY POTENTIAL
  3. ^ Discovery News 4 agosto 2009
  4. ^ WR 104 Won't Kill Us After All, Universe Today, 7 gennaio 2009

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica