Apri il menu principale
Grafico comparativo delle varie modalità di visualizzazione standard.

L'XGA+ non è una vera e propria risoluzione standard, almeno non lo è nel mondo dei PC. Con XGA+ ci si riferisce alla risoluzione di 1152×864, che è la risoluzione 4:3 più ampia sotto il milione di pixel adottata su alcune schede video.

Indice

Apple MacintoshModifica

Apple Computer ha impiegato una variante di questa risoluzione a 1152×870 su tutta la sua linea di Macintosh dotati di processore Motorola 68040 e successivi. Il primo Macintosh dotato di questa risoluzione fu il Macintosh Quadra 700 introdotto sul mercato nel 1991. Con la video RAM standard di 512 KiB operava a 4 bit per pixel. La video RAM poteva essere estesa vino a 2 MiB però solo con moduli da 256 KiB (se si installava un modulo da 512 KiB ne venivano riconosciuti solo i primi 256 KiB). Il Macintosh Quadra 900 aveva già a bordo 1 MiB di video RAM e poteva anche lui essere esteso a 2 MiB di video RAM.

 
Connettore DB-15 utilizzato da Apple.

Il monitor era da 21"[1] ed aveva un connettore DB-15[2][3] non compatibile meccanicamente con i connettori VGA ma sul mercato sono presenti adattatori[4] vari che permettono di superare questa incompatibilità.

Da allora fu la risoluzione più utilizzata per i programmi di grafica professionale su Macintosh.

Sun MicrosystemsModifica

Sun Microsystems sulle sue workstation Sun-2 utilizzò una risoluzione di 1152×900 con monitor monocromatici a frequenza fissa nel 1983 e alcuni anni dopo 1152×854[5] a colori utilizzando 4 connettori BNC per rosso, verde, blu e sincronismo composito.

Successivamente la risoluzione video divenne di 1152×900 anche per la modalità a colori con una frequenza di pixel di 108 MHz, una frequenza orizzontale di 71,81 kHz e una frequenza verticale di 76,14 Hz.

Tabella di comparazione fra diverse risoluzioniModifica

Nome x
(larghezza)
y
(altezza)
Pixel
(×1 milione)
Aspect
Ratio
Percentuale di differenza in pixel Versione
Widescreen
Dimensione tipica
dello schermo
VGA SVGA XGA XGA+ SXGA SXGA+ UXGA QXGA
VGA 640 480 0,31 1,33 0% −36% −61% −69% −77% −79% −84% −90%
SVGA 800 600 0,48 1,33 56% 0% −39% −52% −63% −67% −75% −85%
XGA 1024 768 0,79 1,33 156% 64% 0% −21% −40% −47% −59% −75% WXGA 15" / 38 cm
XGA+ 1152 864 1,00 1,33 224% 107% 27% 0% −24% −32% −48% −68% WXGA+ 17" / 43 cm
SXGA 1280 1024 1,31 1,25 327% 173% 67% 32% 0% −11% −32% −58% 17-19" / 43-48 cm
SXGA+ 1400 1050 1,47 1,33 379% 206% 87% 48% 12% 0% −23% −53% WSXGA+
UXGA 1600 1200 1,92 1,33 525% 300% 144% 93% 46% 31% 0% −39% WUXGA 20" / 51 cm
QXGA 2048 1536 3,15 1,33 924% 555% 300% 216% 140% 114% 64% 0% WQXGA 30" / 76 cm

NoteModifica

Voci correlateModifica

  Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica