Apri il menu principale
Yisroel Hopsztajn coi discepoli

Yisroel Hopsztajn (o anche "Hopstien" - in ebraico: ישראל הופשטיין מקוז'ניץ?) (Distretto di Opatów, 1737Kozienice, 1814), noto anche come il Magghid di Kozhnitz, fu uno dei più importanti capi chassidici polacchi tra il XVIII ed il XIX secolo. Fu studente e discepolo del Magghid di Mezeritch e del Rebbe Elimelech di Lizhensk (=Leżajsk in yiddish-ליזשענסק). Scrisse vari libri di Chassidut e di Cabala.[1] Predisse la caduta di Napoleone nella guerra contro la Russia.[2].

BiografiaModifica

Nato a Opatów (Distretto di Opatów in Polonia), dove suo padre Shabsay era un rilegatore di libri, Yisroel Hopsztajn sin da bambino fu riconosciuto come Ilui, un prodigio.[1] Studiò presso Rabbi Shmelke di Nikolsburg, che poi riuscì a convincere Rabbi Yisroel ad andare a studiare dal Magghid di Mezeritch. Dopo che quest'ultimo morì, andò a studiare presso il Rebbe Elimelech di Lizhensk.[3]

Rabbi Yisroel fu il fondatore della dinastia chassidica Kozhnitz.[3]

FamigliaModifica

Si sposò con Raziel ed ebbero 3 figli: Rabbi Moshe Elyakim, che rimpiazzò suo padre come Rebbe dopo che questi morì; Leah Perl, moglie di Rabbi Avi Ezra Zelig Shapira, rabbino di Grenitz; Rabbi Motel, che morì giovane.[1]

OpereModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c Aryeh Kaplan, The Chasidic Masters and Their Teachings, Gerusalemme, Moznaim, 1984.
  2. ^ Martin Buber, (PL) Opowieści chasydów, Wydawnictwo "W drodze", Poznań 1989, pp. 40-41, 81-82, 243. ISBN 83-85008-90-X
  3. ^ a b Jesse Russell, Ronald Cohn, Yisroel Hopsztajn, Book on Demand, 2012. ISBN 9785511609928

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN68145003784761340273 · ISNI (EN0000 0001 1803 8646 · LCCN (ENn81059657 · GND (DE131789341 · CERL cnp00827616 · WorldCat Identities (ENn81-059657