Ørstedsparken

Ørstedsparken
Ørstedsparken sommer 1.jpg
Ørstedsparken in estate
Ubicazione
Stato  Danimarca
LocalitàCopenaghen
IndirizzoCopenaghen,
Nørre Voldgade,
Nørre Farimagsgade
Caratteristiche
TipoPubblico
Superficie6,5 ettari
Inaugurazione1879
Realizzazione
ArchitettoHenrik August Flindt
Mappa di localizzazione

Ørstedsparken è un parco cittadino di Copenaghen situato tra Nørre Voldgade e Nørre Farimagsgade, che appartiene al comune di Copenaghen. Il parco è stato costruito dall'architetto paesaggista Henrik August Flindt tra il 1876 al 1879 e aperto al pubblico il 27 ottobre 1879. Il parco ha sette ingressi e copre un'area di 6,5 ettari, di cui un lago che copre 1,8 m. La struttura è protetta dal 1963 e il suo aspetto è rimasto pressoché invariato.

Il lago de l'Ørstedsparken in direzione ovest innevato

Il parco è - come i giardini di Tivoli, l'orto botanico e Østre Anlæg - costruito su una parte delle mura della città di Copenaghen, poiché copre l'area dal bastione Ahlefeldt alla roccaforte Helmer. Tra questi c'era il bastione di Hahn, dove, nel 1876, fu eretto un monumento con una statua di Hans Christian Ørsted. Ciò ha provocato una certa controversia, quando si pensò che il parco progettato avrebbe avuto il suo nome, cosa che è anche accaduta.

Alcune persone dell'ambiente gay di Copenaghen hanno utilizzato l'Ørstedparken per alcuni anni come luogo di appuntamento la sera e la notte. Ciò ha portato anche a diversi assalti (incluse rapine) contro omosessuali, i cosiddetti crimini d'odio.[1]

MonumentiModifica

Oltre al monumento di H.C. Ørsted vi sono:

Strutture e utilizzoModifica

 
The café

Nel 1991, è stato costruito un padiglione del caffè su un sito che si affaccia sul lago. Ospita il Café Hacienda, che serve come sede di dibattiti pubblici la domenica.

Ci sono anche due parchi giochi pubblici nel parco, uno sorvegliato e barbecue per uso pubblico. Ci sono spesso eventi all'aperto sui prati, ad es. concerti in estate.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Danimarca: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Danimarca