Il 23 a.C. (XXIII a.C. in numeri romani) è un anno del I secolo a.C.

Indice

EventiModifica

  • Augusto diventa Console per l'undicesima volta. L'altro console è Aulo Terenzio Varrone Murena.
  • Per iniziativa del Senato l'ottavo mese dell'anno (Sextilis) viene dedicato ad Augusto e prende quindi il nome di Augustus (sottinteso mensis, a significare il mese di Augusto), da cui deriva l'italiano agosto.
  • Augusto rinuncia al consolato ed assume il potere tribunizio (tribunicia potestas) e il proconsolato (imperium proconsulare maius et infinitum). Il numero dei senatori viene ridotto dal migliaio a seicento membri.
  • Viene pubblicata la prima raccolta delle Odi di Orazio.
  • Erode il Grande invia Alessandro e Aristobulo, i due figli che ha avuto da Mariamne asmonea, a Roma, presso la corte di Augusto.

NatiModifica

MortiModifica

Altri progettiModifica