ABA Liga 2019-2020

Lega Adriatica 2019-2020
Competizione ABA Liga
Sport Basketball pictogram.svg Pallacanestro
Edizione XIX
Organizzatore ULEB

---

Date 4 ottobre 2019 - 16 marzo 2020
Partecipanti 12
Sito web https://www.aba-liga.com/
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018-2019 2020-2021 Right arrow.svg

La ABA Liga 2019-2020 è la 19ª edizione della Lega Adriatica.

SquadreModifica

Promozione e retrocessioneModifica

Partecipano 12 squadre, di cui 11 provenienti dalla stagione 2018–19 e una promossa dalla ABA 2 Liga 2018-2019.

Squadra promossa dalla ABA 2 Liga
Squadra retrocessa in ABA 2 Liga

Squadre partecipantiModifica

Regular seasonModifica

Classifica aggiornata al 31 gennaio 2020[3]

Qualificate per la Final four
Qualificata per lo spareggio retrocesione/promozione
Retrocessa in ABA 2 Liga
Squadra G V P PF PS Diff. P.ti
1.   Partizan NIS 17 14 3 1403 1215 +188 31
2.   Budućnost VOLI Podgorica 17 13 4 1360 1202 +158 30
3.   Stella Rossa mts 17 11 6 1427 1253 +174 28
4.   Cedevita Olimpija 17 10 7 1417 1367 +50 27
5.   Mornar Bar 17 10 7 1444 1441 +3 27
6.   Koper Primorska 17 10 7 1324 1346 -22 27
7.   FMP Belgrado 17 9 8 1435 1391 +44 26
8.   Igokea 17 6 11 1359 1414 -55 23
9.   Krka 17 6 11 1211 1348 -37 23
10.   Cibona Zagabria 17 5 12 1278 1415 -137 22
11.   Zadar 17 4 11 1310 1435 -125 21
12.   Mega Bemax 17 4 13 1344 1485 -141 21

Squadre della Lega Adriatica partecipanti nelle competizioni europeeModifica

Squadra Competizione Andamento
  Stella Rossa mts Euroleague Regular season
  Partizan NIS Eurocup Top 16
  Budućnost VOLI Podgorica Regular season
  Cedevita Olimpija Regular season
  Mornar Bar Champions League Regular season

in corsivo le fasi raggiunte nella competizione ancora in corso

NoteModifica

  1. ^ (EN) ABA League : ABA League, ABA. URL consultato il 5 novembre 2019.
  2. ^ Squadra nata dalla fusione di Olimpija Ljubljana e Cedevita Zagabria avvenuta nel luglio 2019. Il club ha sede a Lubiana e nella lega ha preso il posto del Cedevita Zagabria[1]
  3. ^ (EN) League Standings, ABA. URL consultato il 31 gennaio 2020.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica