A Long Time Comin'

album degli Electric Flag del 1968
A Long Time Comin'
ArtistaThe Electric Flag
Tipo albumStudio
Pubblicazionemarzo 1968
pubblicato negli Stati Uniti
Durata41:00 (LP)
55:28 (CD del 2003)
Dischi1 / 1
Tracce10 / 14
GenereBlues rock
Fusion
EtichettaColumbia Records (CS 9597)
ProduttoreJohn Court
RegistrazioneSan Francisco; al Columbia Studios, luglio e settembre 1967; gennaio 1968
FormatiLP / CD
The Electric Flag - cronologia
Album successivo
(1968)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 4.5/5 stelle[1]
Sputnikmusic 2.9 (Good)[2]
24.000 dischi 4/5 stelle[3]
Debaser 5/5 stelle[4]

A Long Time Comin' è il secondo album dei The Electric Flag che fu pubblicato dall'etichetta Columbia Records nel marzo[5] del 1968 e prodotto da John Court.

Nel 2003 la Columbia Records ristampò l'album rimasterizzato su CD, con l'aggiunta di quattro brani bonus.

TracceModifica

Lato A
  1. Killing Floor – 4:11 (Chester Burnett) – Registrato nel gennaio 1968
  2. Groovin' Is Easy – 3:05 (Ron Polte) – Registrato nel luglio 1967
  3. Over-Lovin' You – 2:10 (Mike Bloomfield, Barry Goldberg) – Registrato nel luglio 1967
  4. She Should Have Just – 5:04 (Ron Polte) – Registrato nel settembre 1967
  5. Wine – 3:15 (Brano tradizionale; arrangiamento e adattamento di Mike Bloomfield) – Registrato nel gennaio 1968
Lato B
  1. Texas – 4:48 (Mike Bloomfield, Buddy Miles) – Registrato nel gennaio 1968
  2. Sittin' in Circles – 3:53 (Barry Goldberg) – Registrato nel settembre 1967
  3. You Don't Realize – 4:58 (Mike Bloomfield) – Registrato nel settembre 1967
  4. Another Country – 8:46 (Ron Polte) – Registrato nel gennaio 1968
  5. Easy Rider – 0:50 (Mike Bloomfield) – Registrato nel gennaio 1968
  • Brano Groovin' Is Easy, nelle note dell'album originale il pezzo è accreditato a Ron Polte, nell'edizione su CD del 2003 è assegnato a Nick Gravenites
Edizione CD del 2003, pubblicato dalla Columbia Records (512828 2)
  1. Killing Floor – 4:12 (Chester Burnett)
  2. Groovin' Is Easy – 3:03 (Nick Gravenites)
  3. Over-Lovin' You – 2:10 (Barry Goldberg, Mike Bloomfield)
  4. She Should Have Just – 5:01 (Ron Polte)
  5. Wine – 3:14 (Brano tradizionale; arrangiamento e adattamento di Mike Bloomfield)
  6. Texas – 4:47 (Mike Bloomfield, Buddy Miles)
  7. Sittin' in Circles – 3:52 (Barry Goldberg)
  8. You Don't Realize (Dedicated with great respect to Steve Cropper and Otis Redding) – 4:54 (Mike Bloomfield)
  9. Another Country – 8:44 (Ron Polte)
  10. Easy Rider – 0:51 (Mike Bloomfield)
  11. Sunny – 3:59 (Bobby Hebb) – Bonus Track
  12. Mystery – 2:54 (Buddy Miles) – Bonus Track
  13. Look into My Eyes – 3:03 (Buddy Miles, Harvey Brooks) – Bonus Track - Previously Unavailable
  14. Goin' Down Slow – 4:44 (James B. Oden) – Bonus Track - Previously Unavailable

FormazioneModifica

OspitiModifica

  • Cass Elliot - accompagnamento vocale-coro (brano: Groovin' Is Easy, non accreditata nelle note di copertina)
  • Sivuca (Severino De Oliveira) - chitarra, percussioni
  • Richie Havens - sitar, percussioni
  • Bob Notkoff - solo violino, archi
  • Charles McCracken - strings
  • George Brown - strings
  • Julius Held - strings
  • Leo Daruczek - strings
  • John Court - percussioni, accompagnamento vocale
  • Joe Church - percussioni

Note aggiuntiveModifica

  • John Court - produttore
  • Roy Segal - ingegnere delle registrazioni
  • Registrazioni effettuate al Columbia Studios di San Francisco, California, luglio e settembre 1967 e gennaio 1968
  • John Berg e Columbia Records Photo Studio da foto di Todd Cazaux e John Vido - fotografia copertina frontale album
  • Jim Marshall - fotografia retrocopertina album

NoteModifica

  1. ^ (EN) Joe Viglione, A Long Time Comin', su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 6 settembre 2017.
  2. ^ [1]
  3. ^ da 24.000 dischi di Riccardo Bertoncelli e Chris Thellung, Zelig Editore, pagina 293
  4. ^ [2]
  5. ^ da Billboard del 30 marzo 1968, rubrica New Album Releases, pagina 68

Collegamenti esterniModifica