Apri il menu principale

BiografiaModifica

Dopo aver scritto numerosi programmi e spettacoli radiofonici, ottenne il successo nel 1951 quando scrisse con Jo Swerling il libretto del musical Guys and Dolls.[1] Nel 1953 scrisse il libretto del musical di Cole Porter Can-Can, mentre nel 1961 ottenne il suo più grande successo con il musical How to Succeed in Business Without Really Trying per cui vinse il Tony Award ed il Premio Pulitzer per la drammaturgia.[2] Apprezzato regista teatrale, Burrows diresse numerosi allestimenti dei musical che aveva scritto, tra cui la produzione originale di How to Succeed in Business Without Really Trying, per cui vinse il Tony Award alla miglior regia di un musical.

Burrows è stato sposato due volte, la prima con Ruth Levinson dal 1938 al 1948 e con Caron Smith Kinzel dal 1950 alla sua morte, avvenuta nel 1985 per la malattia di Alzheimer.[3] Ha avuto due figli, James e Laura Burrows.

Filmografia parzialeModifica

SceneggiatoreModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Gale, Cengage Learning, A Study Guide for Frank Loesser/Abe Burrows/Jo Swerling's "Guys and Dolls", Gale, Cengage Learning, 2016, ISBN 9781410347541. URL consultato il 27 giugno 2019.
  2. ^ (EN) Abe Burrows, Broadway's Wit of Many Talents, Dies, in Los Angeles Times, 19 maggio 1985. URL consultato il 27 giugno 2019.
  3. ^ (EN) Robert D. McFadden, Abe Burrows, Broadway Writer-Director, Is Dead, in The New York Times, 19 maggio 1985. URL consultato il 27 giugno 2019.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN5117090 · ISNI (EN0000 0000 8352 6198 · LCCN (ENn80056759 · GND (DE127116958 · BNF (FRcb138920009 (data) · WorldCat Identities (ENn80-056759