Abell 2029

ammasso di galassie
Abell 2029
Ammasso di galassie
Abell 2029 composite Chandra.jpg
Abell 2029 (Chandra & DSS)
Dati osservativi
(epoca J2000)
CostellazioneSerpente
Ascensione retta15h 10m 56,0s[1]
Declinazione+05° 44′ 41″[1]
Magnitudine apparente (V)16,0[1]
Dimensione apparente (V)40 arcmin[1]
Redshift0,077280[2]
Velocità radiale23168 ± 168[1] km/s
Caratteristiche fisiche
TipoAmmasso di galassie
Mappa di localizzazione
Abell 2029
Serpens Caput IAU.svg
Categoria di ammassi di galassie

Coordinate: Carta celeste 15h 10m 56s, +05° 44′ 41″

Abell 2029 è un notevole ammasso di galassie situato in direzione della costellazione del Serpente.

Conta circa un centinaio di galassie giganti, tra cui una in particolare, IC 1101, nota per essere la più grande galassia conosciuta. La distanza dell'ammasso è stimata intorno ai 1070 milioni di anni-luce. Le altre componenti non possono essere osservate con semplici strumenti amatoriali, data l'enorme distanza.

È un componente del superammasso di galassie SCl 154.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e (EN) Abell 2029, su NASA/IPAC Extragalactic Database. URL consultato il 23 luglio 2010.
  2. ^ (EN) William R. Oegerle, Hill, John M., Dynamics of cD Clusters of Galaxies. IV. Conclusion of a Survey of 25 Abell Clusters, in The Astronomical Journal, vol. 122, n. 6, 2001, pp. 2858-2873, DOI:10.1086/323536. URL consultato il 23 luglio 2010.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

 
Abell 2029 (Palomar Observatory)
 
La posizione in cielo di Abell 2029, con in risalto le stelle luminose più vicine.
  Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari