Apri il menu principale

Abramo Pietro I Ardzivian

patriarca cattolico armeno
Abramo Pietro I Ardzivian
patriarca della Chiesa armeno-cattolica
Հուշամեդալ, հուշադրամ.jpg
Moneta raffigurante il patriarca Ardzivian, coniata nel 1979 per il 300º anniversario della sua nascita
Template-Armenian Catholic Church Patriarch.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato12 aprile 1679 ad ‛Aintāb
Ordinato presbitero1706
Nominato arcieparca1710 dal Sinodo della Chiesa Apostolica Armena
Consacrato arcieparca1710 dal patriarca Goughas di Sis
Elevato patriarca26 novembre 1740 dal Sinodo della Chiesa Apostolica Armena
(confermato l'8 dicembre 1742 da papa Benedetto XIV)
Deceduto1º ottobre 1749 (70 anni) a Kraīm
 

Abraham Bedros I Ardzivian, in italiano Abramo Pietro I (‛Aintāb, 12 aprile 1679Kraīm, 1º ottobre 1749), è stato un patriarca cattolico armeno, patriarca di Cilicia degli Armeni.

BiografiaModifica

Nacque il 12 aprile 1679 ad ‛Aintāb.[senza fonte]

Ordinato prete nel 1706, iniziò il suo ministero in Cilicia. Grazie all'appoggio di Pietro II d'Aleppo, favorevole all'unione con la Chiesa romana, divenne vescovo di Aleppo nel 1710.

Nel 1714 fu arrestato su istanza dei tradizionalisti armeni per il suo proselitismo cattolico. Liberato, fu nuovamente imprigionato sull'isola di Rouaud dal 1719 al 1721. Impeditogli di tornare ad Aleppo, creò un ordine religioso in un convento in Libano.

Il 26 novembre 1740 fu nominato patriarca (καθολικός), ma la corrente scismatica del clero e la popolazione armena assegnarono la sede a Michele I di Sis.

Abramo Ardzivian si recò a Roma dove ottenne da papa Benedetto XIV il pallio e il titolo di patriarca di Cilicia, l'8 dicembre 1742.

Di ritorno in Cilicia, si ritirò sul Monte Libano dove morì il 1º ottobre 1749.

Genealogia episcopaleModifica

Successione apostolicaModifica

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN14287422 · ISNI (EN0000 0000 4282 1764 · LCCN (ENnb2005001568 · GND (DE1177194376 · WorldCat Identities (ENnb2005-001568