Acacia catechu

specie di pianta
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Acacia catechu
Acacia cartechu TSV 1246.JPG
Acacia catechu
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Rosidae
Ordine Fabales
Famiglia Mimosaceae
Tribù Acacieae
Genere Acacia
Specie A. catechu
Classificazione APG
Ordine Fabales
Famiglia Fabaceae
Sottofamiglia Mimosoideae
Tribù Acacieae
Nomenclatura binomiale
Acacia catechu
(L. f.) Willd
Sinonimi

Senegalia catechu
(L.f.) P.J.H.Hurter & Mabb.

Acacia catechu (L. f.) Willd è un albero deciduo e spinoso della famiglia delle Fabacee o Leguminosae che cresce fino a 15 m di altezza.[1][2][3]

La pianta è chiamata khair in hindi, e kachu in malese, da cui il nome è stato latinizzato a "catechu" nella tassonomia di Linneo, come la specie-tipo da cui derivano gli estratti cutch e catechu. I nomi comuni includono kher, catechu, cachou, cutchtree, black cutch e black catechu.

Distribuzione e habitatModifica

Si trova in Asia, Cina, India e nell'area dell'Oceano Indiano.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Acacia catechu, in ILDIS World Database of Legumes. URL consultato il 19 novembre 2019.
  2. ^ Scheda tassonomica, su ncbi.nlm.nih.gov.
  3. ^ Scheda tassonomica, su itis.gov.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica