Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Acacia mellifera
Acacia mellifera, habitus, Steenbokpan, b.jpg
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Rosidae
Ordine Fabales
Famiglia Mimosaceae
Tribù Acacieae
Genere Acacia
Specie A. mellifera
Classificazione APG
Ordine Fabales
Famiglia Fabaceae
Sottofamiglia Mimosoideae
Nomenclatura binomiale
Acacia mellifera
(M.Vahl) Benth.
Sinonimi

Mimosa mellifera
M. Vahl, 1791
Senegalia mellifera
(M.Vahl) Benth., 2014

Areale
Acacia-mellifera-range-map.png

Acacia mellifera (M.Vahl) Benth.[1] è ua pianta della famiglia delle Mimosaceae (o delle Fabaceae secondo la classificazione APG[2]), che cresce nelle aree aride dell'Africa e della penisola arabica.[3][4]

DescrizioneModifica

 
Foglie
 
Infiorescenze

Si può presentare sia come cespuglio o arbusto multi tronco alto fino a sette metri o come un tronco singolo che può raggiungere un'altezza massima di nove metri. Può formare un boschetto impenetrabile. In alcune zone dell'Africa, è considerata una specie invasiva in quanto può espandersi e coprire vaste aree di terreni agricoli.

Distribuzione e habitatModifica

UsiModifica

In Africa, viene utilizzata come recinzione, mangime per il bestiame e materiale da costruzione per le capanne. I fiori sono fonti di nettare per le api produttrici di miele. Il legno è apprezzato per la produzione di carbone.[6] È ampiamente usato nella medicina tradizionale africana.[7] La pianta contiene in piccole quantità una sostanza psicoattiva nota come dimetiltriptammina.[8]

Questo albero è un'importante risorsa alimentare per i bovini e gli animali selvatici, specialmente nelle aree aride dell'Africa. Le foglie e i rami più giovani sono molto nutrienti e contengono un'alta percentuale di proteine. I fiori sono spesso mangiati dai kudu. Le foglie di mellifera di acacia possono costituire una parte importante delle diete caprine.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Acacia mellifera, su The Plant List. URL consultato il 19 aprile 2018.
  2. ^ (EN) Angiosperm Phylogeny Group, An update of the Angiosperm Phylogeny Group classification for the orders and families of flowering plants: APG III, in Botanical Journal of the Linnean Society, vol. 161, nº 2, 2009, pp. 105–121, DOI:10.1111/j.1095-8339.2009.00996.x. URL consultato il 26 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 25 maggio 2017).
  3. ^ (EN) Acacia mellifera, su ILDIS World Database of Legumes.
  4. ^ Scheda tassonomica su Taxonomicon, su taxonomicon.taxonomy.nl.
  5. ^ (EN) Orwa et al., Agroforestree Database: a tree reference and selection guide version 4.0. World Agroforestry Centre, Kenya (PDF), 2009.
  6. ^ Alberi del Kenya, Tim Noad e Ann Birnie (1989) ISBN 9966-848-95-9
  7. ^ Scheda su NCBI, su ncbi.nlm.nih.gov.
  8. ^ Scheda, su shaman-australis.com.au.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENsh88022513