Africa meridionale

porzione meridionale del continente africano
(Reindirizzamento da Africa del Sud)
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Africa del Sud" rimanda qui. Se stai cercando il Paese all'estremità meridionale del continente, vedi Sudafrica.
Africa meridionale
Cape of Good Hope.jpg
Capo di Buona Speranza (Sudafrica), tra Oceano Indiano e Oceano Atlantico, tradizionalmente considerato il punto più a sud dell'Africa
Stati Angola Angola
Botswana Botswana
Comore Comore
Lesotho Lesotho
Madagascar Madagascar
Malawi Malawi
Mauritius Mauritius
Mozambico Mozambico
Namibia Namibia
Sudafrica Sudafrica
Swaziland Swaziland
Zambia Zambia
Zimbabwe Zimbabwe
Fusi orari UTC+6:30, UTC+7, UTC+8
LocationSouthernAfrica.png
L'Africa australe; in verde chiaro la comunità di sviluppo, in tratteggiato chiaro la regione geografica, in tratteggiato scuro la macroregione ONU

L'Africa meridionale, Africa del Sud o Africa australe è la porzione meridionale del continente africano. Bagnata a est dall'oceano Indiano e a ovest dall'oceano Atlantico, è formata da Angola, Botswana, Comore, Lesotho, Madagascar, Malawi, Mauritius, Mozambico, Namibia, Sudafrica, Swaziland, Zambia e Zimbabwe. Dal punto di vista geopolitico è considerata una regione unipolare, con il Sudafrica come unica potenza locale[1].

Africa meridionale ONUModifica

In base alla ripartizione del mondo effettuata dall'Organizzazione delle Nazioni Unite, l'Africa meridionale è una delle macroregioni in cui è divisa l'Africa. Essa include cinque Paesi, Botswana, Lesotho, Namibia, Sudafrica e Swaziland.

Africa meridionale geograficaModifica

Geograficamente possono essere compresi nella definizione di Africa meridionale anche:

Comunità di sviluppo dell'Africa meridionaleModifica

Tutti i Paesi sopra elencati ad eccezione di Comore, Seychelles e dei dipartimenti francesi d'oltremare formano con Tanzania e Repubblica Democratica del Congo la Comunità di sviluppo dell'Africa meridionale (SADC), un'organizzazione con lo scopo di promuovere la cooperazione e lo sviluppo economico della regione.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Luis Leandro Schenoni, Subsystemic Unipolarities? Power Distribution and State Behaviour in South America and Southern Africa, in Strategic Analysis, vol. 41, n. 1, London, Routledge, 2017, pp. 74-86, DOI:10.1080/09700161.2016.1249179, ISSN 0970-0161 (WC · ACNP). URL consultato il 7 novembre 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN152394654 · LCCN (ENsh85001653 · GND (DE4058393-4 · BNF (FRcb162726316 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-152394654