Agrile

due demi dell'antica Attica
Agrile superiore
Agraule superiore
Informazioni generali
Nome ufficiale (GRC) Ἀγρυλὴ ὑπένερθεν
(GRC) Ἀγραυλὴ ὑπένερθεν
Dipendente da Antica Atene, tribù Eretteide, dal 307/306 a.C. al 201 a.C. Antigonide, nel 201 a.C. qualche mese nell'Eretteide, dal 201/200 a.C. Attalide (forse a subire questi due trasferimenti fu l'inferiore), trittia dell'asty
Amministrazione
Forma amministrativa demo
Rappresentanti 2 buleuti[1]
Cartografia
Greece (ancient) Attica Demos II-it.svg
I due Agrile sono al centro, vicino ad Atene
Agrile inferiore
Agraule inferiore
Informazioni generali
Nome ufficiale (GRC) Ἀγρυλὴ καθύπερθεν
(GRC) Ἀγραυλὴ καθύπερθεν
Dipendente da Antica Atene, tribù Eretteide, dal 307/306 a.C. al 201 a.C. Antigonide, nel 201 a.C. qualche mese nell'Eretteide, dal 201/200 a.C. Attalide (forse a subire questi due trasferimenti fu il superiore), trittia dell'asty
Amministrazione
Forma amministrativa Demo
Rappresentanti 3 buleuti[1]

Agrile (in greco antico: Ἀγρυλή, Agrylé) o Agraule (in greco antico: Ἀγραυλή, Agraulé) o Agrele[2] (in greco antico: Ἀγροιλή, Agrelé) era il nome di due demi dell'Attica (Agrile superiore, in greco antico: Ἀγρυλὴ ὑπένερθεν, e Agrile inferiore, in greco antico: Ἀγρυλὴ καθύπερθεν) situati appena a sud dello stadio di Atene, vicino al moderno centro di Pangrati, a sud-ovest rispetto al colle conosciuto come Ardetto, ove i giudici giuravano la propria fedeltà alla legge.

Il nome di questi demi derivava da quello di figlia di Cecrope, Agraulo.

Si registrò una straordinaria partecipazione da parte degli abitanti di questi demi nel completamento dei lavori per la costruzione dell'Eretteo.

CollocazioneModifica

La collocazione dei demi di Agrile è abbastanza sicura grazie alla presenza di molte fonti letterarie e iscrizioni. Confinavano lungo il versante occidentale dell'Imetto coi demi di Ancile e si trovavano sulla riva sinistra del fiume Ilisso,[3] a sud-ovest della collina di Ardetto:[4] dovevano avere, nonostante fosse poco fuori dalle mura cittadine, un aspetto decisamente agreste se non selvaggio e al loro interno era presente una zona nota col nome di Agre (in greco antico: Ἄγρα, Ἄγραία o Ἄγραι, chiaro riferimento a campo, in greco antico: ἀγρός) dove si trovava un tempio di Artemide.

NoteModifica

  1. ^ a b Traill, tavola I.
  2. ^ Attestato in Suda, s. v. Ἀγροιλῆθεν.
  3. ^ Strabone, IX, 1, 24.
  4. ^ Traill, p. 37.

BibliografiaModifica

Fonti primarie
Fonti secondarie

Collegamenti esterniModifica

  Portale Antica Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antica Grecia