Apri il menu principale
Aigle Azur Transports Aériens sas
Logo
F-HBIO A320-214 Aigle Azur(new c-s) TLS 26SEP13.jpg
StatoFrancia Francia
Fondazione1946
Fondata daSylvain Floirat
Chiusura27 settembre 2019
Sede principaleParay-Vieille-Poste
GruppoHNA Group (48%)
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Sito web
Compagnia aerea
Codice IATAZI
Codice ICAOAAF
Indicativo di chiamataAIGLE AZUR
Primo volo1970
Ultimo volo6 settembre 2019
HubParigi-Orly
Frequent flyerAzur Plus
Flotta11 (nel 2019)
Destinazioni21 (nel 2019)

Aigle Azur Transports Aériens sas, commercialmente nota come Aigle Azur era una compagnia aerea francese con sede a Tremblay-en-France e base operativa principale presso l'Aeroporto di Parigi Orly. Creata nel 1946 da Sylvain Floirat, al momento della chiusura, avvenuta il 27 settembre 2019, era la più antica compagnia aerea privata francese nonché seconda compagnia del paese.[1]

Gli azionisti della compagnia erano HNA Group (48%), David Neeleman (32%) e Lu Azur (20%). Dopo la presentazione dell'istanza di fallimento, la compagnia è stata posta in amministrazione controllata il 2 settembre 2019.

Tutti i voli sono stati sospesi il 6 settembre 2019.[2]

FlottaModifica

Al momento della chiusura, la flotta di Aigle Azur era così composta:[3]:

Aereo In servizio Ordini Passeggeri
C Y Totale
Airbus A319-100 1 144 144
Airbus A320-200 8 174 174
180 180
Airbus A330-200 2 19 268 287
Totale 11

NoteModifica

  1. ^ Aigle Azur aujourd'hui, su aigle-azur.fr, 11 giugno 2010. URL consultato il 6 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 4 agosto 2010).
  2. ^ Tous les vols d’Aigle Azur annulés à partir de ce vendredi soir, su www.lefigaro.fr, 5 settembre 2019. URL consultato il 7 settembre 2019.
  3. ^ Flotta Aigle Azur, su planespotters.net.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN142344398 · BNF (FRcb15603454n (data) · WorldCat Identities (EN142344398