Apri il menu principale

Aiuto:Categorie/Manutenzione

Categorizzazione delle vociModifica

Perché le categorie possano svolgere la loro funzione è necessario che tutte le voci di Wikipedia siano categorizzate nella maniera più precisa possibile. Perciò, se si incontrano pagine non categorizzate o categorizzate male e non è semplice attribuirle alla categoria corretta, è necessario inserirvi il template {{Categorizzare}}, seguendo le istruzioni d'uso dello stesso.

In questo modo le voci compariranno automaticamente nella Categoria:Categorizzare, invece di affollare la lista delle pagine senza categoria. Tale categoria andrebbe poi sempre controllata e tenuta (ovviamente) quanto più è possibile vuota, categorizzando le voci in maniera opportuna. Tale attività risulta di solito essere quella più onerosa e continuativa tra i lavori sporchi riguardanti le categorie.

Coordinamento delle categorieModifica

Lo scopo della classificazione in categorie è fondamentalmente quello di facilitare la navigazione tra gli argomenti dell'enciclopedia, sia per chi cerca tutte le voci che potrebbero riguardare un certo argomento, sia per chi vuole inserire una nuova voce e deve controllare se ve ne siano altre che trattano la stessa materia.

In entrambi i casi l'ideale sarebbe che la struttura dell'albero delle categorie corrispondesse esattamente alla struttura mentale di chi fa la ricerca. Ciò è ovviamente impossibile, ma bisogna trovare una soluzione che permetta a chiunque, partendo da una categoria generale, di individuare a colpo d'occhio tra le sottocategorie presenti quale sia il suo campo di interesse, col minimo di incertezza.

In questo senso è ugualmente controproducente avere categorie troppo generiche, con tantissime voci ordinate alfabeticamente ma scarsamente correlate tra di loro, o categorie troppo specifiche, con solo una o due voci, che magari avrebbero affinità con voci inserite in altre categorie altrettanto spopolate. Categorie vuote o suscettibili di contenere una sola voce devono essere eliminate. In concreto una categoria, per essere utile, dovrebbe contenere almeno quattro o cinque voci e l'elenco delle voci o delle sottocategorie per essere fruibile non dovrebbe superare i cinquanta elementi.

Ovviamente possono esserci utili eccezioni. Ad esempio il nodo di partenza dell'intera it.wiki, rappresentato dalla Categoria:Categorie, distingue solo tra categorie enciclopediche (o "di ns0") e categorie di servizio (il cui vertice è Categoria:Wikipedia), mentre dall'altra parte son naturalmente molto popolate quelle categorie che raccolgono semplicemente elenchi alfabetici di persone, oggetti ecc.

Un discorso a parte va fatto per le categorie di servizio create per elencare le pagine con qualche difetto (Categoria:Aiutare, Categoria:Wikificare ecc.). Queste categorie dovrebbero sperabilmente svuotarsi man mano che i difetti vengono corretti, ma comunque devono rimanere sempre attive per intercettare eventuali problemi futuri.

È fondamentale inoltre che non vi siano categorie con contenuto simile ma di nome diverso e che il nome della categoria descriva senza ambiguità il suo contenuto, per ridurre il rischio che una voce venga inserita in una categoria sbagliata.

Per verificare il rispetto delle linee guida ed eventualmente per aggiornarle, esiste il progetto di coordinamento delle categorie, che si occupa di tenere sotto controllo la situazione e di discutere per trovare una soluzione ai problemi riscontrati.

Parallelamente ogni progetto di Wikipedia si occupa di discutere e manutenere quelle sezioni dell'albero delle categorie che più gli compete; è quindi utile seguire anche le discussioni dei vari progetti.

Manutenzione delle categorieModifica

AffollamentoModifica

Molte categorie, specialmente quelle dei primi livelli, sono troppo affollate: contengono, cioè, un numero molto rilevante di voci che ne rendono difficile la consultazione. Tali categorie vengono segnalate mediante il template {{Categoria sovraffollata}}.

Per ovviare a ciò è consigliato:

  1. ricategorizzare tutte le voci possibili nelle eventuali sottocategorie
  2. creare nuove sottocategorie da popolare per sgomberare quella originale
  3. inserire nella categoria il template {{Indice categoria}} per facilitare la navigazione della categoria.

DisorfanizzazioneModifica

Le categorie non categorizzate vengono definite categorie orfane. Tali categorie non risultano nell'albero delle categorie e sono elencate in Speciale:CategorieSenzaCategorie.

Sarebbe opportuno che tale pagina contenesse sempre solo la Categoria:Categorie (l'unica che non ammette categorizzazioni). Ciò si ottiene categorizzando le categorie orfane.

Categorie mancantiModifica

Nella pagina Speciale:Categorie vengono elencate in ordine alfabetico tutte le categorie richiamate nelle varie pagine, comprese quindi quelle non ancora esistenti (evidenziate in rosso). La situazione ideale consiste nell'assenza di qualsiasi elemento rosso.

Per fare ciò è necessario valutare se:

RiordinoModifica

Con la continua evoluzione di Wikipedia è necessario valutare periodicamente la possibilità di riaggiustamenti dell'albero delle categorie, che abbiano il fine di semplificare e sistematizzare le ricerche o di correggere eventuali errori o imprecisioni venutesi a creare col tempo.

Le linee guida generali sono:

  1. mantenere una struttura gerarchica chiara
  2. mantenere una certa omogeneità nei raggruppamenti di sottocategorie
  3. evitare quanto più è possibile che le categorie dei primi livelli siano affollate, cercando di inserire le voci nei rami terminali dell'albero

A questo proposito si tengano anche presenti le particolarità dell'ordinamento automatico semi-alfabetico attuato dal software Mediawiki.

DescrizioneModifica

Spesso le categorie esistenti, anche se corrette, sono state create in modo sbrigativo e sono prive di descrizione. È bene aggiungere un breve testo descrittivo, oltre ad altri elementi che compongono la pagina della categoria, come indicato in Aiuto:Categorie/Creazione#Altre informazioni per la nuova categoria.

Svuotamento categorie di servizioModifica

Esistono alcune categorie che servono come collettori di voci anomale o comunque necessitanti di lavoro (il cosiddetto lavoro sporco). Tali categorie sono elencate per esteso in Categoria:Categorie di servizio da non cancellare e organizzate in Categoria:Lavoro sporco, ed andrebbero mantenute il più possibile vuote. Tali categorie sono caratterizzate dal Template:Servizio vuota che impedisce vengano cancellate automaticamente una volta svuotate.

Template per le categorieModifica

I template di servizio da utilizzare all'interno delle categorie, per aiutarne il lavoro di descrizione, sono raccolti in Categoria:Template per le categorie.

  Progetto Categorie: collabora a Wikipedia sull'argomento categorie