Apri il menu principale
Albatross Island
Geografia fisica
LocalizzazioneStretto di Bass
Coordinate40°23′S 144°39′E / 40.383333°S 144.65°E-40.383333; 144.65Coordinate: 40°23′S 144°39′E / 40.383333°S 144.65°E-40.383333; 144.65
Superficie0,18[1] km²
Geografia politica
StatoAustralia Australia
Stato federatoTasmania Tasmania
Local government areaMunicipalità di Circular Head
Cartografia
Mappa di localizzazione: Australia
Albatross Island
Albatross Island
voci di isole dell'Australia presenti su Wikipedia

Albatross Island è un'isola dell'Hunter Island Group nello stretto di Bass, in Tasmania (Australia). L'isola appartiene alla municipalità di Circular Head.

GeografiaModifica

Albatross è situata 12 km a nord-ovest di Hunter Island e si trova tra la Tasmania e King Island. L'isola ha una superficie di 0,018 km².[1]

FaunaModifica

L'isola fa parte della Albatross Island and Black Pyramid Rock Important Bird Area[2] (IBA), per la sua colonia riproduttiva di albatro cauto (5000 coppie)[1]. Ci sono solo tre località di nidificazione di albatro cauto nel mondo, tutte in Tasmania: su Mewstone, su Pedra Branca e su Albatross.[1] Su Black Pyramid Rock c'è la maggiore colonia riproduttiva di sula australiana (circa 12 500 coppie)[1].

È presente inoltre su Albatross Island il pinguino minore blu, la berta codacorta (circa 2000 coppie), il prione fatato (circa 20 000 coppie), il gabbiano del Pacifico, il gabbiano australiano e la beccaccia di mare fuligginosa.[1] Una coppia di aquile pescatrici panciabianca di solito annida lì ogni anno. L'isola è regolarmente visitata dall'otaria orsina del Capo e dall'otaria orsina meridionale. I rettili comprendono il Niveoscincus metallicus e il Niveoscincus pretiosus.[3]

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f (EN) Bass Strait Island Nature Reserves, su parks.tas.gov.au, pp. 9-10. URL consultato il 27 gennaio 2018.
  2. ^ (EN) Albatross Island and Black Pyramid Rock, su datazone.birdlife.org. URL consultato il 27 gennaio 2018.
  3. ^ Brothers, Nigel; Pemberton, David; Pryor, Helen; & Halley, Vanessa, Tasmania’s Offshore Islands: seabirds and other natural features., Hobast, Tasmanian Museum and Art Gallery, 2001, ISBN 0-7246-4816-X.