Apri il menu principale

Aleksej Michajlovič Čerkasskij

politico russo
Aleksej Michajlovič Čerkasskij
Aleksey Mikhailovich Tcherkassky.PNG

Governatore della Siberia
Durata mandato 1719 –
1724
Predecessore Matvej Petrovič Gagarin
Successore Michail Vladimirovič Dolgorukov

Principe Aleksej Michajlovič Čerkasskij, in russo: Алексей Михайлович Черкасский? (28 settembre 16804 novembre 1742), è stato un nobile e politico russo.

Indice

BiografiaModifica

Era il figlio di Michail Jakovlevič Čerkasskij, e di sua moglie, Marfa Nikitična Odoevskaja. Trascorse la sua infanzia a Mosca.

CarrieraModifica

Iniziò la sua carriera politica come stolnik nel 1702. Nel 1719 venne nominato governatore della Siberia. Nel 1724 venne nominato consigliere di Stato e due anni dopo divenne senatore.

Durante l'ascesa al trono di Anna I, Čerkasskij divenne il proprietario terriero più ricco dell'impero. Nel novembre 1740 è stato nominato Gran Cancelliere.

MatrimoniModifica

Primo matrimonioModifica

Nel 1706 sposò Agrippina L'vovna Naryškina (?-1709), figlia di Lev Kirillovič Naryškin. La coppia non ebbe figli.

Secondo matrimonioModifica

Nel 1710 sposò Marija Jur'evna Trubeckaja (1696-1747), figlia di Jurij Jur'evič Trubeckoj. Ebbero una figlia:

MorteModifica

Alla fine di ottobre 1742, arrivò a Mosca in occasione della celebrazione dell'incoronazione di Elisabetta. A quell'epoca Čerkasskij era malato di reumatismi. Il 4 novembre fu colpito da un terzo colpo di apoplessia e morì.

OnorificenzeModifica

Altri progettiModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie