Apri il menu principale
Immagine di Alexandru Flechtenmacher su un francobollo rumeno

Alexandru Adolf Flechtenmacher (Iași, 23 dicembre 1823Bucarest, 28 gennaio 1898) è stato un compositore, violinista, direttore d'orchestra e pedagologo rumeno.

Indice

BiografiaModifica

Alexandru Flechtenmacher era figlio Christian Flechtenmacher, un avvocato sassone di Transilvania stabilitosi nel Principato di Moldavia.

Direttore musicaleModifica

Nel periodo 1º novembre 1864-1869 Alexandru Flechtenmacher fu direttore del Conservatorio di musica e recitazione a Bucarest, un'istituzione che più tardi divenne l'Università nazionale di musica Bucarest.

CompositoreModifica

È autore della prima operetta rumena, "Baba HARC" scritta da Matei Millo. La prima ha avuto luogo il 26 dicembre 1848 presso il Teatro Nazionale di Iasi, in due atti e tre quadri. Matei Millo ha interpretato il ruolo principale come il primo attore rumeno a recitare nei Transvestiti. Il costume è ancora conservato al Museo Mihai Eminescu.

Ha anche composto musica per Hora Unirii, testo scritto nel 1855 dal poeta Vasile Alecsandri prime canzoni vaudeville e distici per le opere di Vasile Alecsandri e le canzoni patriottiche.[1]

Durante il 1853-1858 Alexander Flechtenmacher si è stabilito a Craiova, dove ha diretto la musica composta principalmente da lui stesso. Tra le sue composizioni vi sono: l'"operetta-stregoneria" Baba HARC, il melodramma nazionale con canzoni Cetatea Neamțulu, le operette Crai Nou și Sacagiu, vaudeville Fermecătorița, dopo George Sand), Cimpoiul dracului și Banii, gloria și amorul, il dramma con musica di Zavera lui Tudor, l'opera in tre atti Fata de la Cozia, le esibizioni con Banul Mărăcine și Iancu Jianu, căpitan de haiduci, la musica Fata arului composta in collaborazione con Eduard Wachmann.[2]

ComposizioniModifica

  • Baba Hârca, operetta-vaudeville in due atti (1848, Iași)
  • Doi țărani și cinci cârlani, vaudeville, dopo Costache Negruzzi, (1848, Iași)
  • Barbu Lăutarul, dopo Vasile Alecsandri, (1850, Iași)
  • Scara mâței, vaudeville, (1850, Iași)
  • Coana Chirița sau două fete și-o neneacă, vaudeville, dopo Vasile Alecsandri (1850)
  • Întoarcerea Coanei Chirița o Coana Chirița în provincie, vaudeville, dopo Vasile Alecsandri (1850, Iași)
  • Banii, Gloria și Amorul, vaudeville, (1861, Bucarest)
  • Răzvan și Vidra, dramma storico in cinque atti, dopo Bogdan Petriceicu Hasdeu, (1867, Bucarest)
  • Fata de la Cozia, opera in tre atti dopo Dimitrie Bolintineanu (1870, incompiuta)

NoteModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN5121862 · ISNI (EN0000 0000 5220 7231 · LCCN (ENno99065055 · GND (DE1033553913 · BNF (FRcb139363481 (data) · CERL cnp02072866