Alfonso Mariconda

arcivescovo cattolico italiano
Alfonso Mariconda, O.S.B.
arcivescovo della Chiesa cattolica
StemmaEpiscopaleAlfonsoMariconda.png
 
Incarichi ricoperti
 
Nato5 ottobre 1671 a Napoli
Ordinato presbitero18 dicembre 1694
Nominato vescovo12 luglio 1717 da papa Clemente XI
Consacrato vescovo18 luglio 1717 dal cardinale Fabrizio Paolucci
Elevato arcivescovo11 dicembre 1730 da papa Clemente XII
Deceduto9 febbraio 1737 (65 anni)
 

Alfonso Mariconda (Napoli, 5 ottobre 16719 febbraio 1737) è stato un arcivescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

Nacque a Napoli, il 5 ottobre 1671, da una ricca e nobile famiglia. Fu vescovo di Trivento, che ebbe il merito di arricchire la cattedrale con opere d'arte e affreschi e di ristrutturarne la facciata, dal 10 luglio 1717[1][2] all'11 dicembre 1730, e successivamente arcivescovo di Acerenza e Matera fino alla sua morte, avvenuta il 9 febbraio 1737.

Genealogia episcopaleModifica

NoteModifica

  1. ^ Giuseppe CAPPELLETTI, Le chiese d'Italia della loro origine sino ai nostri giorni, Venezia, Antonelli Editore, 1870, pag. 472
  2. ^ Pietro NAPOLI-SIGRNORELLO, Vicende nella coltura delle due Sicilie, Napoletano, Tomo VI, parte IV, pag. 12, secondo questo l'elezione avvenne dal 1720

Collegamenti esterniModifica