Apri il menu principale

Almeno tu nell'universo (film)

film del 2011 diretto da Andrea Biglione
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima canzone, vedi Almeno tu nell'universo.
Almeno tu nell'universo
Almeno tu nell'universo.png
Una scena del film
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2011
Durata90 min
Generedrammatico, sentimentale
RegiaAndrea Biglione
SoggettoLuciano Martino e Luca Biglione
SceneggiaturaLuca Biglione e Andrea Biglione
ProduttoreLuciano Martino e Massimo Vigilar
Produttore esecutivoGuglielmo Arie
Casa di produzioneDania Film, Surf Film, Rai Cinema e MiBAC
Distribuzione in italianoKey Films
FotografiaDuccio Cimatti
MontaggioIvo Vacca
MusichePaolo Jannacci
ScenografiaAlessandro Rosa
CostumiRosalia Guzzo
TruccoMassimo Allinoro e Simone Gregoris
Interpreti e personaggi

Almeno tu nell'universo è un film del 2011 diretto da Andrea Biglione.

TramaModifica

Il ventenne Marco è un ragazzo schivo e riservato, con un brutto rapporto col padre. Vive in un appartamento assieme al suo amico Andrea, un donnaiolo che si innamora perdutamente di una ragazza di nome Dafne. Marco pratica motocross; nel corso di un salto da una rampa rischia di investire un altro motociclista che poi si rivela essere una ragazza, Giulia.

Mentre si stavano cambiando, la ragazza appoggia il cellulare sulla panchina, così inavvertitamente i due ragazzi si scambiano il cellulari. Quando Giulia si accorge dello scambio, chiama il suo numero perché vuole riavere il suo cellulare, in questo modo i due si incontrano nuovamente e si innamorano. Tra Dafne e Andrea è maretta : dopo che la ragazza ha scoperto che lui è un tossico che possiede un agendina con dettagliate tutte le prestazioni sessuali con altre ragazze sordomute lo lascia, per poi perdonarlo avendo compreso che i suoi sentimenti sono autentici. Giulia purtroppo ha un tumore al cervello, ma nonostante un'operazione chirurgica, muore. Distrutto dal dolore Marco fa un ultimo salto da un dirupo enorme, e, mentre pensa alla sua amata Giulia riesce a superare anche la gola.

Il titoloModifica

Il titolo è quello della canzone Almeno tu nell'universo, scritta da Bruno Lauzi e Maurizio Fabrizio e portata al successo da Mia Martini.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema