Apri il menu principale

Alonso de Covarrubias (Torrijos, 1488Toledo, 1570) è stato un architetto e scultore spagnolo attivo soprattutto a Toledo durante il Rinascimento. È un esponente dello stile plateresco.

Indice

OpereModifica

 
Retabli di Santa Liberata e Fadrique de Portugal, Cattedrale di Santa Maria, Sigüenza.

Il suo primo lavoro associato con gli architetti Antón Egas e Juan Guas, in uno stile a metà strada tra il tardo gotico e il plateresco. Nel primo anno della sua carriera ha lavorato soprattutto come scultore.

Primi lavori da architettoModifica

A ToledoModifica

  • 1534 – venne nominato soprintendente al progetto della Cattedrale di Santa María de Toledo, dove progettò la Cappella dei nuovi re;
  • 1537 – assieme a Louis de Vega venne nominato progettista architettonico dell'Alcázar di Toledo, del quale realizzò la facciata principale e il cortile;
  • 1541 e negli anni seguenti – progettò e costruì l'Ospedale di Tavera;
  • anni 1540 – La facciata del Palazzo episcopale di Toledo;
  • Ricostruzione della Puerta de Bisagra Nueva.

Altre opere importantiModifica

  • Negli anni 1530 costruì il chiostro del Monastero di Lupiana;
  • Partecipò alla realizzazione del Palazzo arcivescovile di Alcalá de Henares, dove si occupò la facciata e il cortile.

Galleria d'immaginiModifica

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN77216128 · ISNI (EN0000 0001 2102 5205 · LCCN (ENno2005066368 · GND (DE123208920 · ULAN (EN500020685 · CERL cnp00574052