Plateresco

Il plateresco (anche plataresco) è uno stile artistico fiorito in Spagna nel XV e nel XVI secolo. Si tratta di uno stile architettonico molto ornato e composto a imitazione dei lavori di argenteria (in spagnolo plata), da cui proviene il nome di plateresco.

Facciata della Università di Salamanca.

Questo stile fu presto adottato nelle colonie spagnole in America del Sud e in molti edifici religiosi in Messico.

Importanti esempi di stile plateresco si trovano nel Palazzo Monterrey di Salamanca, la facciata del Municipio di Siviglia, l'Università di Salamanca e l'Università di Alcalá, vicino a Madrid.

Lo stile plateresco deriva dal rinascimento italiano, dall'architettura gotica spagnola e dallo stile mudéjar.[1]. Esempi di stile plataresco si trovano in Sicilia (palazzo della Giudecca), e influenzò anche il barocco leccese.

Architetti e artistiModifica

NoteModifica

  1. ^ http://www.treccani.it/enciclopedia/mudejar/
  2. ^ Fernando Chueca Goitia; Ars Hispaniae: Architecture of the 16th century. Ed. Plus-Ultra (1953).
  3. ^ Camón Aznar, José; La arquitectura plateresca. Ed. Instituto Diego Velázquez (1945).
  4. ^ a b c Aguado Bleye, Pedro, y Alcázar Molina, Cayetano; Manual of History of Spain: Christian Monarchs. House of Habsburg (1474-1700), p. 1064. Ed. Espasa-Calpe (1963).
  5. ^ Soldevila, Ferrán; History of Spain, vol. 3. Ed. Ariel (1999).
  6. ^ Bassegoda Nonell, Juan; History of the architecture, p. 224
  7. ^ Rivas Carmona, Jesús; The retrochoir of spanish cathedrals: a study of an architectural typology, p. 93. Ed. Editum (1994). ISBN 978-84-7684-572-1.
  8. ^ Bozal, Valeriano; History of the Art in Spain. From Goya to the present day, p. 67. Ed. Akal (1991). ISBN 978-84-7090-027-3.
  9. ^ Bueno Fidel, María José; Architecture and nationalism: Spanish pabillions in the 19th century universal expositions, cap. 6. Ed. University of Málaga and Colegio de Arquitectos (1987).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica