Apri il menu principale

Amitabh Bachchan

attore indiano
Amitabh Bachchan nel 2011

Amitabh Bachchan (IPA: [əmɪˈtaːbʱ ˈbəttʃən]) (in devanagari: अमिताभ बच्चन;; Allahabad, 11 ottobre 1942) è un attore e politico indiano. Noto attore di Bollywood, produttore e presentatore televisivo, è una delle figure più importanti dell'industria cinematografica del suo paese; è stato anche membro del parlamento indiano.

Dopo gli studi e dopo aver intrapreso la carriera di attore arriva al successo di critica e pubblico nel 1970 col film Anand. Dal 1970 al 1984 recita spesso in film d'azione, ma anche in commedie e pellicole romantiche.

Intraprende poi la carriera politica accanto a Rajiv Gandhi, ma viene coinvolto, anche se marginalmente, in uno scandalo di corruzione politica e si dimette. Torna a fare l'attore e riscuote ancora consensi fino agli anni novanta quando diventa produttore nel campo dell'intrattenimento. Ancora però, a seguito di un tracollo finanziario, viene bandito dalla stampa del mondo dello spettacolo e la sua carriera subisce una forte battuta d'arresto.

Dal 2000 presenta in televisione la versione indiana di Chi vuol essere milionario. Nel 2005 recita nel film Bunty Aur Babli, in cui svolge anche la funzione del narratore della vicenda, così come fa nello stesso anno per Parineeta. Nel 2007 appare in Senza Zucchero.

Indice

FamigliaModifica

Amitabh Bachchan è nato ad Allahabad nell'Uttar Pradesh, in una famiglia indù di casta Kāyastha. Suo padre, il dottor Harivansh Rai Bachchan, è stato un noto poeta Hindi, mentre sua madre Teji Bachchan era una Sikh di Karachi. Bachchan è stato inizialmente chiamato Inquilaab, nome ispirato dalla famosa frase "Inquilab Zindabad" ("Lunga vita alla rivoluzione"), durante la lotta per l'indipendenza indiana. Tuttavia, su suggerimento del collega poeta Pant Sumitranandan, Harivansh Rai ha cambiato il nome del figlio in Amitabh, che significa "la luce che non sarebbe mai andata via". Nonostante il suo vero cognome fosse Shrivastava, Harivash Rai aveva adottato lo pseudonimo Bachchan, che significa "come un bambino" in Hindi colloquiale, con il quale ha pubblicato tutti i suoi lavori. È con questo cognome che Amitabh ha debuttato nel mondo del cinema, ed esso è poi diventato il cognome di tutti i membri della sua famiglia.

Amitabh ha un fratello minore di nome Ajitabh, è sposato con l'attrice Jaya Bhaduri e ha avuto due figli con lei, Shweta Nanda e Abhishek Bachchan; quest'ultimo è un attore come suo padre ed è sposato con l'attrice Aishwarya Rai.

E' diventato nonno per la prima volta nel 1997, a 55 anni, quando divenne madre sua figlia Schweta.

FilmografiaModifica

OnorificenzeModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN79192435 · ISNI (EN0000 0001 0991 9716 · LCCN (ENn92054828 · GND (DE123463564 · BNF (FRcb145797918 (data) · NLA (EN40542639