Apri il menu principale
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Codone guancebianche
Duck pato 005eue.jpg
Anas bahamensis
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Anseriformes
Famiglia Anatidae
Sottofamiglia Anatinae
Tribù Anatini
Genere Anas
Specie A. bahamensis
Nomenclatura binomiale
Anas bahamensis
Linnaeus, 1758

Il codone guancebianche (Anas bahamensis, Linnaeus 1758) è un uccello della famiglia delle Anatidae.

Indice

DescrizioneModifica

Si tratta di un'anatra del genere Anas, di medie dimensioni, non c'è dimorfismo sessuale; guance e gola sono bianche, il resto del piumaggio del corpo è marrone chiaro chiazzato marrone scuro, il becco è grigio-azzurro con due vistose chiazze rosse attorno alle narici, le zampe sono di color grigio.

Rispetto al codone comune (Anas acuta), la coda è meno lunga e aguzza. Sia in natura che in cattività, vi sono esemplari caratterizzati dal piumaggio del corpo completamente bianco argenteo, mentre restano invariati i colori di becco e zampe.

Per il bel aspetto è apprezzata ed allevata a scopo ornamentale, il suo carattere mite e socievole permette l'integrazione con altre specie di anatre. Sempre per fini ornamentali viene allevata anche la variante argentata[1], dal caratteristico piumaggio completamente bianco-argenteo, si tratta di esemplari leucistici.

Dimensioni e pesoModifica

Lunghezza media: 46 cm.

Apertura alare media: 87,5 cm.

Peso medio adulto: 1.000 grammi.

SottospecieModifica

Del codone guancebianche esistono tre sottospecie:

  • Anas bahamensis bahamensis Linnaeus, 1758 - Codone guancebianche delle Bahamas.
  • Anas bahamensis galapagensis Ridgway, 1890 - Codone guancebianche delle Galápagos.
  • Anas bahamensis rubrirostris Vieillot, 1816 - Codone guancebianche sudamericano.

Distribuzione e habitatModifica

È originario del Centro America, in particolare delle isole dell'arcipelago delle Grandi e Piccole Antille, delle regioni settentrionali del Sudamerica e in misura minore è diffuso anche negli stati costieri del sud degli Stati Uniti, è inoltre presente una popolazione endemica delle isole Galápagos.

Abita paludi, lagune salmastre, insenature marine, estuari, stagni occasionalmente d'acqua dolce e laghi poco profondi.

RiproduzioneModifica

La femmina depone dalle 6 alle 12 uova, la cova dura mediamente 25 giorni, gli anatroccoli impiegano circa 6 settimane per crescere e riuscire a volare.

AlimentazioneModifica

Si nutre di piante acquatiche, piccoli animali acquatici, semi, insetti e erba.

NoteModifica

  1. ^ Codone delle Bahamas argentato [collegamento interrotto], su farm4.static.flickr.com.

BibliografiaModifica

  • (EN) BirdLife International 2008, Anas bahamensis, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019.
  • Austin, G. Uccelli del mondo. New York. Golden Press, Inc., 1961.
  • Johnsgard, P. Anatre, oche e cigni del mondo. Lincoln. Univ. Di Neb. Press, 1978.
  • Todd, F.S. Storia naturale degli uccelli acquatici. San Diego, Ca. Ibis Publishing Co., 1996.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Anas bahamensis, in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
  Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli