Angelo Gambiglioni

giurista italiano

Angelo Gambiglioni (Arezzo, ... – Ferrara, 23 ottobre 1461[1]) è stato un giurista italiano.

De re iudicata, 1579

Fu docente a Ferrara e a Bologna, oltre che magistrato. Gli si devono un Tractatus de maleficiis (1472), un De criminibus (1476) e un De testamentibus (1486).

OpereModifica

 
Tractatus de appellationibus, manoscritto, XV secolo.

ManoscrittiModifica

NoteModifica

  1. ^ Paola Maffei, GAMBIGLIONI, Angelo, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 52, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 1999.  

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN316408941 · ISNI (EN0000 0004 4929 0774 · SBN BVEV021320 · BAV 495/22413 · CERL cnp01099691 · LCCN (ENn83022634 · GND (DE132938359 · BNE (ESXX4884024 (data) · BNF (FRcb12462273m (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n83022634