Antidoto (poeta)

commediografo ateniese della Commedia antica

Antidoto (in greco antico: Ἀντίδοτος, Antídotos; Atene, fine IV secolo a.C. ... – ...) è stato un poeta e commediografo greco antico.

BiografiaModifica

Di lui non sappiamo nulla, se non che era ateniese[1].

OpereModifica

Antidoto viene fatto rientrare nell'ambito della Commedia Media, come dimostra il fatto che un'opera intitolata Ὁμοία viene attribuita sia a lui sia ad Alessi[2].
Sono noti, sempre da Ateneo, i titoli di altre due delle sue commedie: Il lamentoso (Μεμψίμοιρος)[3]; Protocoro (Πρωτόχορος). Da quest'ultima proviene un frammento notevole, in cui un parassita difendeva la sua "arte", presentandola come un'occupazione filosofica[4].

NoteModifica

  1. ^ Polluce, VI, 99.
  2. ^ Ateneo, XIV 642.
  3. ^ Ateneo, XIV 656.
  4. ^ Ateneo, III 109d; VI 240b.

BibliografiaModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN34843330 · CERL cnp00283386 · WorldCat Identities (EN34843330