Apri il menu principale

Antonino De Leo (... – 1972) è stato un botanico italiano, docente di botanica presso la Università di Palermo.

Il Viale Antonino De Leo o Viale delle Corisie, Orto botanico di Palermo

Dal 1968 al 1971 è stato Direttore dell'Orto botanico di Palermo; al suo nome è intitolato il viale delle Corisie dell'orto medesimo.[1]

Alcune opereModifica

  • De Leo A., 1965. L'erbario del Barone A. Porcari conservato nella Biblioteca Liciniana di Termini Imerese (Palermo). Lav. Ist. Bot. Giardino Colon., Palermo; 21: 196-362.
  • De Leo A., 1967. Una nuova avventizia nel Palermitano: Boerhaavia repens Lin. ssp. viscosa (Choisy) Maire. Lav. Ist. Bot. Giardino Colon. Palermo; 22; 72-76.

NoteModifica

  1. ^ Francesco Maria Raimondo, Pietro Mazzola, Andrea Di Martino, L'Orto Botanico di Palermo. La flora dei tropici nel cuore del Mediterraneo, Palermo, Arbor, 1993, p.16.
De Leo è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Antonino De Leo.
Elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI
Consulta la lista delle abbreviazioni degli autori botanici.
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie