Apri il menu principale

Antonio Cardile

pittore, scultore e incisore italiano

BiografiaModifica

Diplomatosi nel 1936 all'Accademia delle Belle Arti di Firenze con Felice Carena e l'incisore Celestino Celestini, opera inizialmente esponendo nelle Mostre sindacali. Durante il periodo bellico, dopo una dolorosa prigionia di guerra, arriva a Roma dove aderisce alla Scuola romana. Negli ultimi anni della sua vita avvia alle arti figurative il nipote, l'artista Joseph Pace.[1][2]

Artista vero e schivo, Giovanni Omiccioli così lo descrive:[3]

«Un altro fiore che arricchisce la bottega dei nostri profumi, come Boccioni e Lorenzo Viani, come Ligabue e Carlo Barbieri. Cardile fa parte di quei matador che infastidiscono tutti coloro che sbagliano il colpo. Tutte cose che mandano in bestia chi ama la quiete di una qualsiasi accademia.»

Corrado Cagli dirà di lui:[4]

«...Cardile può aver sofferto, meditato ed espresso, non presentandosi affatto a ragionamenti mondani e tanto meno a frivole speculazioni, per aver semmai prolungato quella romantica vena che ha percorso la grafica Scipionesca alle "apocalissi" di Mafai, dagli orti di Omiccioli alle prostitute di Vespignani, non potrebbe essere profondamente inteso se non dal più esperto pubblico romano. Il timbro patetico e il valore documentario della sua opera legano Cardile a quella linea di illustri pittori romani più che il suo segno...»

Pittore, scultore, disegnatore, incisore, artista completo, Cardile in cinquant'anni interpretò liberamente temi sacri e profani.[5]

NoteModifica

  1. ^ Assembleia Legislativa do Estado de São Paulo, 2010
  2. ^ Intervista a Joseph Pace: Una vita raccontata: Quattrocchi Lavinio Arte, Anzio, pagg. 17 e 18, 2012.
  3. ^ Giovanni Omiccioli, Bollettino Galleria La Tartaruga di via del Babuino 196, Roma, maggio 1955.
  4. ^ Corrado Cagli, Bollettino Galleria La Tartaruga di via del Babuino 196, Roma, maggio 1955.
  5. ^ Intervista a Joseph Pace, di Marcello Paris, E&A Arte, Roma, 2008, pagg. 36 e 38.

BibliografiaModifica

  • Joseph Pace, Equitazione & Ambiente Arte, Antonio Cardile, Filtranisme, Roma, 2009
  • Mariastella Margozzi, Joseph Pace: L'irremovibilità della memoria, Centro d'Arte La Bitta, Roma, 2008
  • Marcello Paris e Joseph Pace, Quattrocchi su Roma, Antonio Cardile, Artiste della Scuola Romana, Filtranisme, Roma, 2006
  • Corrado Cagli, Bollettino Galleria La Tartaruga, Roma, maggio 1955
  • Giovanni Omiccioli, Bollettino Galleria La Tartaruga, Roma, maggio 1955
  • Carlo Innamorati, Antonio Cardile, Roma, 1951

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica