Apri il menu principale

Antonio Domenico Wolkenstein

Antonio Domenico Wolkenstein
vescovo della Chiesa cattolica
BishopCoA PioM.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Trento
 
Nato1662 a Trento
Consacrato vescovo1725
Deceduto5 aprile 1730 a Trento
 

Antonio Domenico Wolkenstein, detto anche Anton Dominik von Wolkenstein-Trostburg (Trento, 1662Trento, 5 aprile 1730), è stato un vescovo cattolico italiano.

BiografiaModifica

Figlio di Gaudenzio Fortunato Wolkenstein-Trotsburg (1629-1693) e Margherita Altemps,[1] nacque a Trento nel 1662 da una nobile famiglia trentina[2] originaria delle Fiandre. Egli era discendente per parte di madre dei cardinali Madruzzo, già principi-vescovo di Trento. Dopo aver studiato materie scientifiche a Trento, si dedicò alla teologia presso l'Università di Ingolstadt e poi a quella di Padova dove si laureò.[2][1]

Giovanissimo, venne nominato canonico della cattedrale di Trento col beneficio scolastico ed il 26 novembre 1725 venne prescelto quale nuovo vescovo, dignità che mantenne per cinque anni sino alla propria morte. Durante il periodo del proprio episcopato, venne ricordato come particolarmente munifico verso i poveri.

Morì a Trento il 5 aprile 1730.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c Wolkenstein Antonio Domenico, su esterbib.it. URL consultato il 26 novembre 2016.
  2. ^ a b ANTONIO DOMENICO WOLKENSTEIN, Personaggi ed autori, su trentinocultura.net. URL consultato il 26 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 27 novembre 2016).

Collegamenti esterniModifica