Apri il menu principale

Antonio Maria Biscioni

letterato, filologo e bibliotecario italiano

Antonio Maria Biscioni (Firenze, 14 agosto 1674Firenze, 4 maggio 1756) è stato un letterato, filologo e bibliotecario italiano, canonico e bibliotecario regio della Laurenziana.

BiografiaModifica

Divenuto ecclesiastico, si impegnò nell'insegnamento privato ed ebbe fra gli allievi anche Giovanni Gaetano Bottari. Fece annotazioni sopra le prose di Dante e del Boccaccio, al Malmantile racquistato di Perlone Zipoli, a Il Riposo del Borghini, alle Satire di Benedetto Menzini e ad altre opere.

Scrisse Historie pistolesi, ovvero delle cose avvenute in Toscana dall'anno 1300 al 1348.

Nelle note poste alla vita e alle rime del Lasca, Biscioni dà molte notizie di Girolamo Amelonghi.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN8322917 · ISNI (EN0000 0001 0776 8694 · LCCN (ENn79105859 · GND (DE124498582 · BNF (FRcb105823914 (data) · BAV ADV10204264 · CERL cnp00956483 · WorldCat Identities (ENn79-105859