Apri il menu principale

Area naturale protetta di interesse locale Stazione Relitta di Pino Laricio

area naturale protetta in Toscana
Stazione relitta di Pino Laricio
Tipo di areaArea naturale protetta di interesse locale
Codice EUAPEUAP1005[1]
StatiItalia Italia
RegioniToscana Toscana
ProvincePisa Pisa
ComuniButi
Superficie a terra100,00 ha
Provvedimenti istitutiviLR 49 11/04/1995 - Del. C.C. Buti n. 66 del 19 dicembre 1997
GestoreComune di Buti
Mappa di localizzazione

Coordinate: 43°44′46.68″N 10°36′46.08″E / 43.7463°N 10.6128°E43.7463; 10.6128

La stazione relitta di Pino Laricio è una area naturale protetta di interesse locale situata presso Buti, in provincia di Pisa.

Indice

TerritorioModifica

L'area è situata alle pendici orientali dei Monti Pisani, tra il Monte Cucco a nord e il rio Tanali a sud, e confina con l'area naturale protetta di interesse locale Bosco di Tanali.

FloraModifica

L'area protetta è stata istituita allo scopo di tutelare una stazione relitta di pino laricio (Pinus nigra laricio), probabilmente frutto di un rimboschimento medievale.

Strutture ricettiveModifica

Il parco è visitabile su prenotazione.

All'interno dell'area è stato realizzato il parco didattico del Monte Cucco, con sette percorsi didattici per le scolaresche.

NoteModifica

  1. ^ Parks.it, VR - Area naturale protetta di interesse locale Stazione relitta di Pino laricio, su parks.it. URL consultato il 5 giugno 2010.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica