Ariolasoft è stata un'editrice di videogiochi tedesca, fondata nel 1986 separandosi dalla casa discografica Ariola Records.

Ariolasoft
Logo
Logo
StatoBandiera della Germania Germania
Forma societariaGmbH
Fondazione1986
Chiusura1993 acquisita da MicroProse
Sede principaleRietberg
SettoreInformatica
ProdottiVideogiochi

Storia modifica

Le origini del marchio risalgono al 1982, quando venne creata una divisione della Ariola per la distribuzione in Europa dei prodotti di vari editori statunitensi come Electronic Arts e Brøderbund. Successivamente Ariolasoft si dedicò alla pubblicazione vera e propria di giochi, anche originali, per i vari home computer diffusi in Europa. Divenne una GmbH a sé stante nel 1986.

Tra il 1984 e il 1988 operò anche Ariolasoft UK Ltd nel Regno Unito, che pubblicò giochi anche con le etichette 39 Steps, Reaktör Software e Viz Design. Un'altra etichetta che pubblicò fu Starlight Software, con la quale aveva un accordo esclusivo per l'Europa nel 1987[1][2].

Nel 1990 l'azienda lasciò il gruppo e si trasformò in United Software GmbH tramite un management buyout. La United possedeva anche un'etichetta per i giochi a basso costo chiamata Art Edition[3]. United Software venne infine acquisita da MicroProse Germania nel 1993.

Videogiochi pubblicati modifica

Gli elenchi sono approssimativi[4] e comprendono i giochi pubblicati, non solamente distribuiti.

Originali modifica

Ariolasoft
Ariolasoft UK
39 Steps
Reaktör
Starlight Software
Viz Design
Art Edition

Non originali modifica

Questi titoli sono stati pubblicati prima da altre aziende, per altre nazioni o altre piattaforme.

Ariolasoft
Ariolasoft UK

Note modifica

  1. ^ (EN) Buzz (JPG), in Commodore User, n. 42, Londra, EMAP, marzo 1987, p. 10, ISSN 0265-721X (WC · ACNP).
  2. ^ (EN) Ariola's Star Sign (JPG), in Computer Gamer, n. 23, Londra, Argus Specialist Publications, febbraio 1987, p. 5.
  3. ^ (EN) Art Edition [United Software], su hol.abime.net.
  4. ^ tratti da MobyGames al 12-11-2016
  5. ^ Roberto Nicoletti, This is E.F. IGES: Interactive Game Editor System, su Ready64.org.

Collegamenti esterni modifica