Apri il menu principale
Arnemuiden
città; ex-comune
Arnemuiden/Erremuu
Arnemuiden – Stemma
Arnemuiden – Veduta
Localizzazione
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
ProvinciaFlag of Zeeland.svg Zelanda
ComuneMiddelburg
Territorio
Coordinate51°30′N 3°40′E / 51.5°N 3.666667°E51.5; 3.666667 (Arnemuiden)Coordinate: 51°30′N 3°40′E / 51.5°N 3.666667°E51.5; 3.666667 (Arnemuiden)
Abitanti5 330
Altre informazioni
LingueOlandese, Zelandese
Prefisso(+31)
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paesi Bassi
Arnemuiden
Arnemuiden
Sito istituzionale
Arnemuiden: la chiesa parrocchiale
Arnemuiden: il mulino Nooit Gedacht
Scultura a Arnemuiden

Arnemuiden (in zelandese: Erremuu[1][2]) una ciitadina di circa 5.300 abitanti[3] della costa sud-occidentale dei Paesi Bassi, facente parte della provincia della Zelanda e situata nella regione di Walcheren[2], dove si affaccia sul Veerse Meer[4]. Dal punto di vista amministrativo, si tratta di ex-comune, dal 1997 accorpato alla municipalità di Middelburg.[2][5]

Antico villaggio di pescatori e membro della Lega anseatica, già nel corso del XIII secolo era annoverata tra le più ricche città europee dedite ai commerci e tra il XV e il XVI secolo eran una delle più importanti città della Zelanda.[1][2][6]

Indice

Geografia fisicaModifica

Arnemuiden si trova tra Middelburg e Lewedorp (rispettivamente a nord-est della prima e a nord-ovest della seconda).[4]

Origini del nomeModifica

Il toponimo Arnemuiden, attestato anticamente come Arnemeuden (1322) e Arnemuden (1342), significa letteralmente "estuario del fiume Arne".[2]

StoriaModifica

Dalle origini ai giorni nostriModifica

L'antica città di Arnemuiden è menzionata per la prima volta in fonti scritte nel 1223.[6]

Il 23 settembre 1338, nel corso della guerra dei cent'anni, ad Arnemuiden ebbe luogo una celebre battaglia navale, nota come battaglia di Arnemuiden.[7]

Nel 1418 l'antica Arnemeuden entrò a far parte della Lega Anseatica.[2] Questa città scomparve nel 1428 a causa di un'alluvione e 10 anni dopo iniziò la costruzione di una nuova città sulla sponda opposta del fiume Arne[2]; la nuova Arnemuiden fu ufficialmente fondata nel 1462[6].

Nel 1481, gran parte della città andò distrutta in un incendio[2] e nel 1573, nel corso della guerra degli ottant'anni la città fu messa a ferro e fuoco dalle truppe spagnole e dei 2.000 abitanti ne sopravvissero soltanto alcune centinaia[2][6].

L'anno seguente, nonostante le distruzioni, Arnemuiden ottenne lo status di città.[2][6]

 
Mappa di Arnemuiden (1649) tratta dall'Atlante Blaeu

Nel corso del XVII secolo cessò l'importanza di Arnemuiden come località portuale dedita alla pesca, a causa del progressiv o insabbiamento della costa.[2][6]

Nel corso della seconda guerra mondiale, le truppe tedesche si stabilirono ad Arnemuiden per installare un ospedale da campo, nel quale erano impiegate circa 200 persone.[2]

SimboliModifica

Nello stemma di Arnemuiden è raffigurata una torre rossa sul mare circondata da tre aquile.[5] Questo stemma risale probabilmente all'anno 1574.[5]

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

Arnemuiden vanta 11 edifici classificati come rijksmonumenten.[2]

Architetture religioseModifica

Chiesa riformata del MarktModifica

Tra i principali edifici religiosi di Arnemuiden figura la chiesa protestante del Markt, risalente al 1858 e progettata da J. Bourdrez.[8][9]

Architetture civiliModifica

Mulino Nooit GedachtModifica

Altro edificio d'interesse di Arnemuiden è il mulino Nooit Gedacht, risalente al 1981.[10][11]

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Arnemuiden conta una popolazione pari a 5.330 abitanti, di cui 2.640 donne e 2.690 sono uomini.[3]

CulturaModifica

MediaModifica

  • Ad Arnemuiden è dedicata la canzone De klok van Arnemuiden[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c (NL) Arnemuiden, VVV Zeland. URL consultato il 30 agosto 2017.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m (NL) Arnemuiden, Plaatsengids. URL consultato il 29 agosto 2017.
  3. ^ a b (NL) Arnemeuden, Oozo.nl. URL consultato il 30 agosto 2017.
  4. ^ a b (NL) Arnemeuden, Google Maps. URL consultato il 30 agosto 2017.
  5. ^ a b c (NL) Arnemuiden, Nederlands Gemeentewapens. URL consultato il 29 agosto 2017.
  6. ^ a b c d e f (NL) De rijke historie van Arnemuiden, Arnemuiden.org. URL consultato il 29 agosto 2017.
  7. ^ Castet, Jean-Claude, Dictionaire des batailles navales franco-anglaises, Presses de l'Université Laval, 2004
  8. ^ (NL) Arnemuiden, Markt 10 - Hervormde Kerk, ReliWiki.
  9. ^ (NL) Arnemuiden, Markt 10 - Hervormde Kerk, Monumentenregister. URL consultato il agosto 2017.
  10. ^ (NL) Arnemuiden, Molendatabase. URL consultato il 30 agosto 2017.
  11. ^ (NL) Molen Nooit Gedacht, Arnemuiden, VVV Zeland. URL consultato il 30 agosto 2017.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN133675022 · LCCN (ENn79021340 · WorldCat Identities (ENn79-021340
  Portale Paesi Bassi: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Paesi Bassi