Asakura Sadakage

Asakura Sadakage[1] (朝倉 貞景 Asakura Sadakage?; 147311 aprile 1512) è stato un daimyō giapponese del periodo Sengoku, capo del clan Asakura.

BiografiaModifica

Sadakage era figlio di Asakura Ujikage a cui succedette nel 1486. Dovette prima affrontare una breve ribellione che seguì alla sua ascesa (aiutato dallo zio Asakura Norikage), poi lavorò per espandere i domini del clan Asakura, e si scontrò con il clan Togashi di Kaga (1494, 1504), gli Ikkō-ikki di Echizen e i Rokkaku di Ōmi. Morì nel 1512 e gli succedette il figlio Asakura Takakage.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Asakura Sadakage, su wiki.samurai-archives.com. URL consultato il 12 aprile 2018 (archiviato dall'url originale il 12 aprile 2018).
  • (EN) Stephen Turnbull, The Samurai Sourcebook, Cassell & Co., 1998, ISBN 1854095234.
  1. ^ Per i biografati giapponesi nati prima del periodo Meiji si usano le convenzioni classiche dell'onomastica giapponese, secondo cui il cognome precede il nome. "Asakura" è il cognome.