Asine (Laconia)

polis dell'antica Grecia
Asine
Nome originale Ἀσίνη
Territorio e popolazione
Lingua greco antico
Localizzazione
Stato attuale Grecia Grecia
Coordinate 36°40′06″N 22°30′00″E / 36.668333°N 22.5°E36.668333; 22.5Coordinate: 36°40′06″N 22°30′00″E / 36.668333°N 22.5°E36.668333; 22.5
Cartografia
Mappa di localizzazione: Grecia
Asine
Asine

Asine (in greco antico: Ἀσίνη) era una polis dell'antica Grecia ubicata in Laconia.

StoriaModifica

Viene citata da Tucidide come una delle città devastate dagli ateniesi nel 424 a.C. Dal contesto non sembra essere l'altra città chiamata Asine esistente in Messenia.[1][2]

Viene citata anche da Senofonte in Elleniche, per essere stata conquistata dagli arcadi nel 367 a.C.[3]

Strabone la localizza sulla costa del golfo di Laconia, tra Samatunte e Gizio.[4]

Qualcuno ha ipotizzato che potesse essere ubicata nel luogo dell'attuale Scutari.[5]

NoteModifica

  1. ^ Tucidide, IV,54.
  2. ^ Tucidide, Storia della guerra del Peloponneso p. 350, nota di Francisco Romero Cruz, Madrid: Cátedra (2005), ISBN 84-376-0768-X.
  3. ^ Senofonte, Elleniche VII,1,25.
  4. ^ Strabone, VIII,5,2.
  5. ^ Mogens Herman Hansen & Thomas Heine Nielsen, Laconia, in An inventory of archaic and classical poleis, New York, Oxford University Press, 2004, p. 574, ISBN 0-19-814099-1.
  Portale Antica Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antica Grecia